Venezia e la Biennale

La Biennale d’Arte di Venezia, per la nostra famigliola è un appuntamento che NON deve mancare assolutamente, e quest’anno, in particolare, è occasione per la mia prima seria uscita “analogica”. Un romantico fine settimana ricco d’Arte!

Ogni due anni si tiene a Venezia la Biennale d’Arte e per la mia famiglia è un appuntamento particolarmente atteso. Inoltre quest’anno diventa occasione per la mia prima seria uscita lomografica. Quest’anno ne abbiamo approfittato per trascorre un tranquillo fine settimana nella città dell’Amore, due giorni li abbiamo dedicati a visitare Venezia in modo non convenzionale: abbiamo cestinato la cartina ed abbiamo deciso di perderci per le calli! Non potevamo fare scelta migliore: angoli romantici al di fuori di percorsi turistici, calli dai nomi più stranissimi (calle della pegola, per citarne uno), location di vecchi film anni ’60…Ogni angolo una sorpresa…

Ma la giornata più bella ed importante è stata appunto alla mostra: spiegare a parole è difficile, tanto che a volte rimanevo imbambolato, mi lasciavo trasportare dalle emozioni e mi dimenticavo di avere una fotocamera in mano…
è difficile raccontare l’emozione che si prova quando entri nella sala ripiena di plastilina di tre colori: tu passi e crei quello che ti fa piacere e lo lasci lì…. O_o
Le migliaia di vasetti cinesi, le scalinate di vetro ispirate a Tintoretto, o le due sedie francesi parlanti che ti chiedono se è l’ultima volta (!!), o anche il bancomat collegato alle canne di un organo….
Un grande quadro: una composizione di una trentina di fogli di forma quadrata, sporchi. Di fronte un video: l’artista è andato nei luoghi di sfruttamento in un paese dell’ America latina, calpestando quella terra e sporcandone appunto i fogli…
Una sala con una video installazione (proiettata una sola volta) della durata di 24 ore!! Ed ora proiettata in forma ridotta: un montaggio di tutti i film dove sia presente un orologio! La statua di cera che ti si scoglie davanti al naso, l’impianto di purificazione dell’aria con tubi tutti colorati, e……

Emozione, emozione ad ogni angolo… E, ripeto ancora, se vi piace lasciarvi trascinare dalle vostre emozioni, beh…ditemelo che io ci torno volentieri, e magari si va assieme!

<

written by tyron_lannister on 2011-08-09 #places #arte #white #black #location #pentax #diana #venezia #bianco #nero #select-type-of-location #biennale #art-and-culture #illuminazioni

Kickstarter

Bringing an iconic aesthetic to square format instant photography, the Diana Instant Square fills frames with strong, saturated colors and rich, moody vignetting. Built to let your inspiration run wild, our latest innovation features a Multiple Exposure Mode, a Bulb Mode for long exposures, a hot shoe adapter and so much more! It’s even compatible with all of the lenses created for the Diana F+ so that you can shake up your perspective anytime, anywhere. No two shots will ever be the same. Back us on Kickstarter now!

More Interesting Articles