L'approccio analogico alle Visual Arts: David Hockney

Come amante dell’arte e della fotografia, vedo spesso opere d’arte che avrei voluto creare… e i fantastici collage di fotografie di David Hockney sono uno di queste.

Tutte le foto sono di David Hockey via www.hockneypictures.com

In una recente visita a Salts Mill, Saltaire, Inghilterra ho visto alcune fantastiche opere di David Hockney composte da collages di foto e polaroids messe assieme in un patchwork per creare una completa opera d’arte.

Hockney ha creato questi “fotomontaggi” più che altro fra il 1970 e il 1986 e li ha sempre considerati ‘Joiners’ anzichè collages – il primissimo ‘joiner’ venne fuori accidentalmente quando Hockney stava cercando di creare un quadro del suo salotto. Fotografò piccole aree della stanza e le incollò assieme creando una narrazione di movimenti in una sola immagine.

I collages di David Hockney combinano la sua ammirazione per la prospettiva e il cubismo e giocano anche con il tempo con alcune delle sue foto scattate in diversi momenti per creare un movimento costante all’interno dell’opera . Inizialmente il soggetto si muoverebbe mentre è fotografato quindi il finale narrativo mostrerebbe i movimenti visti dalla macchina fotografica del fotografo comunque, nelle ultime opere Hockney cambiò la sua tecnica muovendo, invece, la prospettiva attorno al soggetto.

Per altri fantastici lavori di David Hockneyguarda questi links:
David Hockney Website - Photos
David Hockey Gallery at Salts Mill, Saltaire

written by easilydistracted on 2011-08-17 #news #art #analogue-photography #polaroid #inspired #visual-arts #david-hockney
translated by chiara_s

Kickstarter

Bringing an iconic aesthetic to square format instant photography, the Diana Instant Square fills frames with strong, saturated colors and rich, moody vignetting. Built to let your inspiration run wild, our latest innovation features a Multiple Exposure Mode, a Bulb Mode for long exposures, a hot shoe adapter and so much more! It’s even compatible with all of the lenses created for the Diana F+ so that you can shake up your perspective anytime, anywhere. No two shots will ever be the same. Back us on Kickstarter now!

More Interesting Articles