Le fotografie ricamate di Maurizio Anzeri

Maurizio Anzeri è un artista italiano che combina la fotografia vintage con disegni ricamati contemporanei, arrivando a creare “Foto-sculture”. Questo approccio analogico al graphic design porta a risultati inusuali e, spesso, misteriosi.

“Famiglia” & “Bernard” (left) e “Giorgio” (right).

Le fotografie vintage, senza dubbio, portano con sè qualcosa del passato, ma secondo Anzeri, il suo lavoro non riguarda la celebrazione della nostalgia. Lungi da quello infatti, i suoi pattern geometrici e disegni aggiungono una profondità moderna e una texture che creano una via di fuga ai personaggi delle fotografie dal loro mondo antico. Oscurando parte della fotografia, egli nasconde o intensifica alcuni tratti del volto. Le sue precise giustapposizioni trasformano l’immagine, regalando ai suoi ritratti qualcosa di inquietante e psicologico.

“Peter”, “Nadia”, “Angelo”, “Louise B”.

Anzeri è stato fortunato abbastanza da poter lavorare con grandi menti, come Alexander McQueen e Isabella Blow, ed è stato scelto da Charles Saatchi per esporre alla sua galleria nella mostra Newspeak: British Art Now , che ha ricevuto grande attenzione da parte dei media.

“Barnaba”, “Penny”.

L’esposizione attuale di Maurizio Anzeri, In Conversation, è ora in mostra al Baltic fino al 2 Ottobre 2011.

Fonti: Baltic, Dazed & Confused, Saatchi Gallery

written by thewretched on 2011-08-12 #news #maurizio-anzeri-analogue-graphic-design-embroidery-vintage-photography
translated by scritcci

More Interesting Articles