"Great Impressions" con il nostro nuovo LomoAmigo Sparkadia

E’ arrivato il momento di presentarvi il nostro nuovo LomoAmigo, Sparkadia. L’originale musicista australiano, altrimenti conosciuto come Alex Burnett, in questo periodo vive a Londra e recentemente ha pubblicato l’album «The Great Impression». Selvaggio, stravagante, melodico, rock e pop, si adatta molto bene alla nostra Diana Mini. Ora Alex ci svelerà cosa lo ha impressionato maggiormente…

NOME: Alexander Burnett
CITTA’: London/Sydney
PAESE: UK/Australia

Raccontaci un po’ di te…
Sono il cantante e l’autore della band Sparkadia. Essenzialmente giro il mondo alla ricerca di musica pop accattivante. Mi piacciono i Carlini.

Conoscevi già Lomography o è la tua prima esperienza nel mondo della fotografia analogica?
Ne avevo sentito parlare qualche anno fa, comunque è la mia prima vera e propria esperienza in questo fantastico mondo.

Come ti sei sentito quanto hai saputo di essere stato scelto come LomoAmigo?
Ne sono stato onorato. E’ eccitante poter catturare i momenti più impensabili durante i nostri tour con una macchina fotografica che restituisce scatti dall’aspetto senza tempo.

Qual è stato il tuo primo pensiero quando hai tenuto in mano per la prima volta la Diana Mini?
E’ così… carina.

Descrivi la Diana Mini in cinque parole
Piccola, affascinante, divertente, stravagante, elegante.

Ci sono state reazioni divertenti dei tuoi amici o dei tuoi fan quando ti hanno visto con la Diana Mini? Qualcosa che puoi raccontarci?
Ogni volta che sfoggio la Diani Mini, immediatamente divento la persona più cool della festa. E’ lo stesso effetto di passeggiare per la strada con un cagnolino irresistibile.

Il più stano, divertente e grandioso incontro fotografico/lomografico che tu abbia mai avuto.
Fotografare durante le riprese del video del nostro singolo «Mary» è stato stano… così come l’ambientazione ultraterrena e le comparse dall’aspetto soprannaturale…

Hai due città nel cuore, Londra e Sydney, quale preferisci per scattare foto?
Londra è più divertente per scattare foto, forse perché esco più spesso e frequento più feste…
Sei spesso in viaggio. Quale posto preferisci in assoluto fotografare con la tua Diana Mini? Dove vorresti portarla in futuro?
Mi piacerebbe portare la Diana Mini a visitare più posti esotici. Sono stato a Barcellona, Parigi, Helsinki e New York quest’anno e lei era lì come me!

Se le tue foto avessero una colonna sonora, quali brani ne farebbero parte? (tre titoli con interprete, grazie)
“Moon River” cantata da Audrey Hepburn
“The Look” dei Metronomy
“Movin’ on Up” dei Primal Scream

Il vostro nuovo albums si intitola «The Great Impression». Cosa vi ha fatto più impressione?
«The Great Impression» è dedicato a una ragazza con migliaia di soprannomi. In termini di fare impressione, penso che io potrei fare più impressione di un velociraptor.

Quali sono I tuoi programmi per l’estate?
Mi piacerebbe scrivere il prossimo album dei Sparkadia collaborando con altri fantastici artisti per fare della gran bella musica. Ci aspettano valangate di tour, quindi vorrei non innamorarmi. L’estati nell’emisfero boreale sono diverse da quelle nell’emisfero australe. Non vedo l’ora di dire sì a sidro, parchi e al divertimento selvaggio.

Cosa succederà ai Sparkadia?
La nostra prossima tappa sarà in occasione del festival musicale Splendour in the Grass in pratica l’equivalente australiano del Glastonbury Festival. Non ho dubbi, sarà il più grande e imperdibile weekend dell’anno.

Il nuovo video dei Sparkadias:

Date un’occhiata al sito web dei Sparkadias,sparkadia.com!

Non solo i nostri LomoAmigo Sparkadia sanno come impressionarci, siamo convinti che anche voi ne siete capaci. Partecipate alla competizione Show us your greatest impression! in palio l’ultimo album dei Sparkadias “The Great Impression" con in più il vinile del singolo “Mary”.

written by spoeker on 2011-06-24 #people #band #music #sydney #australia #amigo #lomo #london #uk #diana-mini #lomoamigo #sparkadia
translated by andredimu

More Interesting Articles