La Lomo LC-Wide entra nella mia vita

3

La nuova macchina fotografica Lomo LC-Wide presentata giovedi 19 maggio in tutto il mondo offre grandi novità e grandi opportunità per dare libero sfogo alla nostra immaginazione.

Una delle novità è il suo obiettivo da 17mm Minigon, di altissima qualità. Questo obiettivo è trattato per ottenere colori ben saturi e gamme di contrasto desiderate da qualsiasi lomografo.

Nel corso degli ultimi due mesi ho avuto la fortuna di provare questo piccolo gioiellino di Lomography. Si può notare che questa fotocamera è frutto di molte ore di ricerca e di lavoro. Sono state aggiunte nuove funzionalità, ci permette di fare doppie esposizioni, lavorando con diversi tipi di formato, aggiungere maschere, continuare a fare lunghe esposizioni e un sacco di altri trucchetti che mano a mano ognuno scoprirà familiarizzando con essa.

Negativo color Agfa Pro200

Una delle cose che ho osservato, in particolare nel ultimo rullino che ho scattato, è l’angolo di visuale del mirino è leggermente più piccolo. Questo significa che ciò che vediamo attraverso il mirino è leggermente inferiore a quello che viene catturato nella lente di 17mm. Il trucco è quello di avvicinarsi al soggetto e sentirsi parte della scena. La LC-W diventa la fotocamera perfetta per raccontare una bella storia, essere parte dell’azione e sentire la pura realtà.

Redscale

Per quanto riguarda il fotometro, è uguale identico, in precisione, rispetto a quello della sua sorella gemella. Lavora senza sosta. A volte ho usato e configurato un ASA leggermente inferiore rispetto alla pellicola utilizzata. Questa opzione mi dà l’opportunità di ottenere negativi molto più dettagliati nelle zone d’ombra e leggermente sovraesposti, un trucco molto interessante per gli scatti in controluce.

Ho lavorato sempre in formato standard 24×36 mm, è quello che mi piace di più per le proporzioni. È interessante anche lavorare con il formato quadrato e il formato metà formato (HF): mi piace tantissimo. Inoltre è un ottimo modo per ottenere più foto su un rullino da 36 esposizioni. Queste sono le nuove funzionalità che offre la Wide.

Bianco e Nero

A mio parere, è la fotocamera da portarsi dietro ogni giorno, per sentirsi a proprio agio con essa e godere di scatti ravvicinati, ritratti e paesaggi. È una macchina fotografica discreta, elegante, molto robusta, compatta, silenziosa, leggera, facile da tenere in mano e di tanto in tanto anche molto sexy, aiuta a flirtare e a conoscere un sacco di gente, che si avvicina con la domanda di sempre .. .
È digitale??

Una domanda alla quale mi piace sempre rispondere nel modo più elegante; Signore, il futuro è analogico!

Viva Lomography.

Lunga vita alla Lomo LC-Wide!!!

written by pasqualecaprile on 2011-05-26 #gear #review #lomo #lomography #lomografia #lomografia #lc-wide #fotocamera-misteriosa #presentazione
translated by lulomo

3 Comments

  1. alessiab
    alessiab ·

    @lomo_grapher :DD

  2. lomo_grapher
    lomo_grapher ·

    @alessiab
    Nuooo xD vabeh dai domani sera ho i risulati e sono tutti HALF-FRAME quindi avrò anche storie da raccontare ;D ! Sarò comunque per sempre uno dei primi 450 haha...

  3. enricofrojo
    enricofrojo ·

    BEN DETTO.......GRAN RISPOSTA !

More Interesting Articles