Il meglio del meglio: Diane Arbus

3

Una fotografia è il segreto di un segreto. Più cose ti dice, meno ne sai. – Diane Arbus

Diane Arbus (14 Marzo 1923 – 26 Luglio 1971)

Diane Arbus, fotografa americana, iniziò a scattare fotografie nel campo pubblicitario e della moda negli anni Quaranta. Anche Allan Arbus, suo marito, era un fotografo. Insieme formavano un’ottima coppia, e i loro lavori apparvero su molte riviste.

La Arbus passò al mondo della fotografia indipendente alla fine degli anni Cinquanta. Nonostante fosse timida e riservata, si dedicò alla fotografia di strada e scattò immagini di sconosciuti incontrati in strani circhi, obitori inquietanti, sudici hotel, ospedali psichiatrici e altri luoghi bizzarri e anticonvenzionali. Diventò famosa per la sua eccentricità. Fotografie medio-formato che raffiguravano soggetti strampalati e inusuali come nudisti, prostitute, travestiti. Fotografava spesso i “freaks” (matti). Per lei, questi straordinari esseri umani nati con il proprio trauma, avevano superato la sfida diventando aristocratici. Li adorava.

Le sue fotografie avevano una qualità grezza, ma forte impatto su chiunque. Diventò una dei fotografi più influenti e originali del Ventesimo secolo. La Arbus partecipò a numerose mostre, e i suoi lavori apparvero in diversi musei. Diventò anche amica di altri famosi fotografi, come Walker Evans e Richard Avedon.

Dal momento che la sua carriera fotografica andava intensificandosi, il suo matrimonio divenne faticoso, e finì nel 1969. Purtroppo, la sua depressione ricorrente la consumò, e la portò a suicidarsi due anni dopo. Aveva 48 anni.

La strana collezione fotografica della Arbus rimane tutt’oggi materia di grande interesse. Il suo personaggio fu rappresentato in modo approssimativo da Nicole Kidman nel film fittizio e immaginario Fur.

Bambino con bomba a mano giocattolo in Central Park, 1962 © Diane Arbus via Masters of Photography
Tre gemelle nella loro camera da letto, 1963 © Diane Arbus via Masters of Photography
Donna portoricana con un marchio di bellezza, 1965 © Diane Arbus via Masters of Photography
Famiglia di sera in un campo nudisti, 1965 © Diane Arbus via Masters of Photography
Giovane uomo con bigodini in casa sulla West 20th Street, 1966 © Diane Arbus via Masters of Photography
Uomo im maschera ad un ballo, 1967 © Diane Arbus via Masters of Photography
Gemelle identiche, Roselle, 1967 © Diane Arbus via Masters of Photography
Nano messicano nella sua camera d’albergo, 1970 © Diane Arbus via Masters of Photography
Un gigante ebreo con i suoi genitori a casa nel Bronx, 1970 © Diane Arbus via Masters of Photography
Un mangiatore di spade albino durante un carnevale, 1970 © Diane Arbus via Masters of Photography
Senza titolo (1), 1970-71 © Diane Arbus via Masters of Photography
Senza titolo (3), 1970-71 © Diane Arbus via Masters of Photography
Senza titolo (6), 1970-71 © Diane Arbus via Masters of Photography

Quale di queste fotografie di Diane Arbus vi colpisce di più? Di quali altri classici fotografi urbani vorreste che scrivessimo? Leggete di più sul Meglio del Meglio.

basterda è un membro del Lomography team di Manila. Si occupa di tutto ciò che riguarda il Servizio Clienti da Agosto 2010 e ora sta anche contribuendo al magazine. Influential Photographs è una delle sue serie recenti per la sezione Lifestyle.

written by basterda on 2011-04-20 #lifestyle #black-and-white #diane-arbus #best-of-the-best-series #classic-photographers
translated by scritcci

Kickstarter

Bringing an iconic aesthetic to square format instant photography, the Diana Instant Square fills frames with strong, saturated colors and rich, moody vignetting. Built to let your inspiration run wild, our latest innovation features a Multiple Exposure Mode, a Bulb Mode for long exposures, a hot shoe adapter and so much more! It’s even compatible with all of the lenses created for the Diana F+ so that you can shake up your perspective anytime, anywhere. No two shots will ever be the same. Back us on Kickstarter now!

3 Comments

  1. biondapiccola
    biondapiccola ·

    Bellissimo questo articolo!

  2. biondapiccola
    biondapiccola ·

    Bellissimo questo articolo!

  3. domyblue
    domyblue ·

    Dalle sue foto si può notare la sua forte influenza su molti dei migliori registi americani.

More Interesting Articles