Una guida per i principianti della fotografia Tilt Shift. Parte 1.

Se avete sempre voluto il Tilt o Shift, o se vi siete sempre chiesto cosa diavolo fosse e cosa si può fare con esso…. questa è l’occasione giusta. Nella Parte 1, cos’è, cosa fa e come. Successivamente nella Parte 2, come costruire la tua lente tilt shift e cosa fare con essa.

Che cos’è?
La prima cosa da sottolineare è che l’inclinazione e spostamento sono due differenti concetti usati per ragioni diversi. Ho la sensazione che i Lomografi sono molto più propensi per l’inclinazione piuttosto che lo spostamento, quindi prendiamo l’inclinazione come prima cosa.

Shift
Hai mai notato che quando fotografi un grande palazzo da vicino accade qualcosa di strano alla costruzione – la figura sembra un po distorta, le parte superiore sembra molto più lontano rispetto alla base dell’edificio?

Questo perché, per far entrare tutto il palazzo nella fotografia, si doveva tenere la fotocamera ad una certa angolazione rispetto della costruzione, la parte superiore è molto più lontano da voi rispetto alla parte inferiore. E come sappiamo, le cose che sono lontane appaiono più piccoli delle cose che sono vicino, così la parte superiore sembra più piccola rispetto alla base. ( mi viene da pensare alla scena di Father Ted in questo momento … questa mucca è piccola, ma quelle mucche sono loooontane)

Come lomografo non ho mai pensato a questo, ma gli architetti e la storia dell’architettura trovano questo fastidioso. Loro vogliono che un edificio sia quadrato e dritto, e non come se stesse cadendo all’indietro, quindi loro usano una lente Shift.

Una lente Shift è un obiettivo che è attaccato al corpo della fotocamera ma che si può muovere su e giù, così che puoi inclinare la lente su, fotografare più edifici senza dover mettere la fotocamera ad un’angolazione. Voila, l’edificio è fatto da linee parallele e non sul punto di cadere.

Tilt
Per capire come lavora la lente Tilt dobbiamo ricordare che la tua fotocamera è costruita in modo che il piano della lente (il vetro del tuo obiettivo) e il piano dell’immagine (la pellicola all’interno) sono sempre, sempre, sempre parallele. Questo perché quando metti a fuoco su qualcosa a cinque metri di distanza, tutti e cinque i metri siano realmente a fuoco. Puoi avere i tuoi amici, gli alberi, i tuoi piedi ecc, bene a fuoco proprio perché è tutto alla stessa distanza dalla tua lente e dalla pellicola nella tua macchina fotografica.

Una lente Tilt permette di muovere la lente in modo che non sia parallela alla pellicola, e quando muovi l’obiettivo, muovi in piano focale. E, stranamente, il piano focale ora non è parallelo ne alla lente ne alla pellicola (c’è di mezzo la matematica qui che io non ho ben capito, ma se siete così propensi a sapere leggete qui: http://en.wikipedia.org/wiki/Scheimpflug_principle )

In pratica, questo significa che il tuo amico, a 5 metri di distanza ha la testa messa a fuoco e la camicia fuori fuoco. O un piede a fuoco e l’altro fuori fuoco. Una lente Tilt fatta in casa è di solito fissata alla fotocamera con qualcosa di flessibile così che puoi spostare la lente in quattro modi, scegliendo esattamente cosa si vuole mettere a fuoco nello scatto.

Perché?
Bene, messa a fuoco selettiva e scherzi con la profondità di campo (cosa del tuo scatto è messo a fuoco) è molto divertente – puoi risaltare dettagli nello scatto, come il viso del bambino o le mani sono ben messe a fuoco e tutto il resto appare come una macchia confusa.

E puoi provare a scattare anche scene di finte miniature, trovare un punto di vista alto, un ponte, un tetto o la parte alta di uno stadio e iniziare a muovere l’obiettivo per vedere cosa succede….

Andiamo avanti: nella Parte 2, come fare il tuo obiettivo Shit Tilt….

written by kvboyle on 2011-03-07 #gear #tutorials #camera #tutorial #tipster
translated by madda_lena

Thanks, Danke, Gracias

Thanks

We couldn’t have done it without you — thanks to the 2000+ Kickstarter backers who helped support this analogue dream machine the Diana Instant Square is now a reality. Watch out world, this Mighty Memory Maker is coming your way! Did you miss out on the Kickstarter Campaign? Fear not, pre-sale is now on and we have a Diana Instant Square waiting just for you! Pre-order now to pick up your own delightful Diana Instant Square and free Light Painter just in time to snap away those Christmas Carols.

More Interesting Articles