Fra il giorno e la notte

Due macchine fotografiche che non si assomigliano per niente decidono di unirsi. Il loro obiettivo: mostraci il giorno e la notte.

Riunire il giorno con la notte è qualcosa che a priori potrebbe sembrare impossibile, qualcosa che solo la fotografia analogica poteva conseguire.

Ossessionata ancora con lo storia di fare le doppie esposizioni con macchine che non lo permettono, questa volta ho unito il sensore della Optima e la Fisheye.

La fisheye è stata la mia prima macchina lomografica e per un po’ di tempo l’avevo dimenticata. Mi annoiava il formato e pensai che gli spazi neri che circondano le sue foto potevano essere sfruttati in qualche modo, cosicchè decisi di prendere il sensore della Optima e trarre vantaggio dalla possibilità di regolare la sensibilità

Durante la notte il turno è toccato al sensore Optima e alla sua grande capacità di catturare tutta la luce intorno a se e durante il giorno è stato il turno della fisheye che solo con la luce del giorno mostra le sue abilità migliori.

Il risultato? Due visioni in una.

Spero che vi piacciano!

written by cohetesnaranjas on 2011-02-25 #gear #tutorials #tipster #pellicola #fisheye #trucchi
translated by ceciliap

Kickstarter

Bringing an iconic aesthetic to square format instant photography, the Diana Instant Square fills frames with strong, saturated colors and rich, moody vignetting. Built to let your inspiration run wild, our latest innovation features a Multiple Exposure Mode, a Bulb Mode for long exposures, a hot shoe adapter and so much more! It’s even compatible with all of the lenses created for the Diana F+ so that you can shake up your perspective anytime, anywhere. No two shots will ever be the same. Back us on Kickstarter now!

More Interesting Articles