Tipster of the Week: Un po' di smanettamenti

Siamo sempre un po’ scettici quando sentiamo le parole “manipolato” o “migliorato”, specialmente se sono riferite a metodi non analogici. Ma dobbiamo ammettere che le correzioni digitali sono diventate indispensabili, e al contrario, possono anche non essere male per le nostre foto, come dice questo Tipster.

Scanning Tip – Aumenta l’area di scan by stouf

Scoprite come allargare l’area di scansione nel programma dello scanner può cambiarvi la vita.

Dopo aver letto chuo104’s weblog, che ci parlava delle sue perplessità a proposito di scannerizzare i cross process, ho deciso di condividere con voi questo segreto. L’argomento è già stato affrontato da breakphreak in uno dei suoi tipsters.

Sono sicuro che molti lomografi conoscerano questo fatto, ma comunque io lo scrivo, nel caso non lo sapessero. Sappiamo tutti che non dovremmo correggere digitalmente le nostre foto con Photoshop o usando i settaggi dello scanner (mettendo il contrasto al massimo, ad esempio)… E siamo tutti daccorto che i migliori scatti sono quelli che sono perfetti come sono usciti dalla macchina fotografica, senza alcun ritocco.

Ma anche se disabilitiamo tutte le opzioni di ritocco dello scanner, comunque lui automaticamente correggerà due cose: il bilanciamento del bianco e la retroilluminazione.

Il problema degli scatti in cross process è che i colori sono stati cambiati usando i chimici “sbagliati”, e a questo serve il cross process, no? Ma crea anche problemi al software dello scanner, che spesso non riesce a vedere più il bianco e il nero così da poter settare il bilanciamento del bianco.

Quindi l’idea è di mostrare al vostro scanner un po’ di veri nero e bianco. Come? Allargando l’area di scanzione un po’ fuori dal fotogramma. Si, semplicemente trascinate l’area di scansione (quel rettangolino che dice al vostro scanner cosa scansionare) un po’ fuori dallo scatto, lasciando così entrare un po’ di bordo nero o bianco (a seconda del fatto che abbiate usato dei negativi o delle diapositive).
Talvolta la differenza è minima, ma altre volte finalmente i colori del vostro x-pro scoppieranno fuori dalla foto! E non è post-produzione, è semplicemente un modo per far sì che il vostro scanner bilanci correttamente il bianco.
Questo metodo si può usare anche con gli scatti sovra e sottoesposti. Se per esempio avete uno scatto sovraesposto, aggiungete un po’ di bianco nell’area di scansione, così da far pensare al vostro scanner: “wow, c’è un sacco di bianco in questo scatto, dovrei ridurre la retroilluminazione!”. Inoltre questi consigli hanno effetto anche sugli scatti in bianco e nero scannerizzati come negativi colore.

Beh, non sono sicuro che questo sia del tutto chiaro… Quindi la miglior cosa da fare è provare! Quindi andate e giocate con le aree di scansione!

written by scapegoat on 2011-02-01 #gear #tutorials #scanning #tipster #tipster-of-the-week #scan #x-pro #scanner #scan-area #scanning-x-pro #white-balance
translated by gabrypk

More Interesting Articles