Un sogno in bianco e nero: Kodak Tri-X (120, 400 iso)

La Tri-X 400 fu la prima pellicola in bianco e nero caricata nella mia Diana e fu esattamente come speravo che fosse

Era passato molto tempo dall’utima volta che avevo scattato in bianco e nero. La mia ultima esperienza non era stata un gran successo. C’è una cosa riguardo il fotografare in bianco e nero – bisognerebbe ricordare che quello che vedi non è esattamente quello che ottieni e il costrasto dei colori qualche volta perde nella trasposizione monocromatica.

Ed era proprio quello di cui sentivo la mancanza nei miei ultimi rullini in bianco e nero qualche anno addietro, il contrasto. Così quando ho preso un rullino di Tri-X 400 ho pensato che fosse il tempo di provare a mettere l’interruttore mentale su bianco e nero con un pò di aiuto da parte di questa pellicola. Ha funzionato. Ero davvero felice quando sono andato a ritirare il primo rullino sviluppato al laboratorio. Era esattamente come volevo! Ho amato il forte contrasto, l’ampia scala di grigi e la finissima grana. Da allora ho scattao qualche altro rullino e sono stato più che soddisfatto dei risultati.

Insomma, se ti piace il bianco e nero, devi assolutamente provarla!

written by paramir on 2011-01-24 #gear #film #medium-format #black-and-white #120 #review #400-iso #b-w #kodak
translated by sandman

More Interesting Articles