Capitolo 20: Lomography dappertutto

Sopraffatti da una tale popolarità, i lomografi si fecero coraggio e organizzarono un appuntamento con Lazar Zalmanov alla LOMO PLC. Si vestirono con le uniformi per la festa di fine anno a scuola e si imbarcarono su Aeroflot diretti a S. Pietroburgo. La loro missione: tenere in vita la produzione della LOMO LC-A.

21. I lomografi mentre consegnano entusiasti il loro regalo, un bottiglia da 5 litri di whisky, al Direttore Generale della LOMO PLC, Klebanov. 22. Il gruppo viennese presenta la Lomography ai rappresentanti di S. Pietroburgo. 23. L’editore Manfred Zollner esibisce la LOMO LC-A nella prefazione della rivista tedesca ‘Fotomagazin’, febbraio 1995.

Al loro ritorno a Vienna, i lomografi si ritrovarono di nuovo sulla Terra. Era tempo che i laureati in economia, legge e tedesco si cercassero dei lavori dignitosi e che prendessero la vita sul serio. Purtroppo, non potevano certo dedicare tutta la loro vita ad una fotocamera russa di mezza età e all’organizzazione di eventi incredibili. O forse sì? In ogni case, a quel tempo la Lomographic Society non aveva alcuna ambizione di tipo finanziario; riceveva finanziamenti da fondi culturali, dai fondi propri degli studenti e da alcuni amici viennesi che esercitavano la lomografia come hobby.

Ma poco più tardi, qualcuno bussò alla porta del loro appartamente. L’editore fotografico bavarese Manfred si gettò nel mondo dei lomografi e lo rivoltò completamente. Il suo articolo sulla lomografia, 12 pagine sulla quotata rivista tedesca “Fotomagazin”, diede un’enorme spinta al profilo della lomografia a Vienna. Nell’appartamento, il telefono rosso non smetteva di squillare; il fax che avevano acquistato da poco sputava chilometri di messaggi; e la casella delle lettere si riempiva di 50-100 lettere e cartoline, ogni giorno. “Vogliamo una Lomo!” risuonava l’eco, dal nord della Germania al sud del Burgenland! Sopraffatti da una tale popolarità, i lomografi si fecero coraggio e organizzarono un appuntamento con Lazar Zalmanov alla LOMO PLC. Si vestirono con le uniformi per la festa di fine anno a scuola e si imbarcarono su Aeroflot diretti a S. Pietroburgo. La loro missione: tenere in vita la produzione della LOMO LC-A.

24. Il personal computer semplificò notevolmente il lavoro dei lomografi.

Per assicurarsi il successo della missione, comprarono all’aeroporto una bottiglia da 5 litri di whisky, da regalare al Direttore Generale di LOMO PLC, Klebanov. Questa volta, Klebanov accolse personalmente i lomografi (finalmente, quando si avvicinarono, davano l’impressione di persone rispettabili) e immediatamente redasse il primo vero contratto tra la Lomographic Society di Vienna e la società LOMO PLC di S. Pietroburgo. Il contratto prevedeva la spedizione di 1.000 LOMO LC-A a Vienna. Se questo avesse avuto successo e se i lomografi avessero poi voluto altre fotocamere, il contratto avrebbe potuto essere esteso. Tutto sembrava procedere bene. I lomografi erano felici di salvare la LOMO LC-A e il futuro della lomografia, come fenomeno culturale globale. Mentre i lomografi erano seduti sul volo di ritorno, soddisfatti ma esausti dopo le complesse negoziazioni e la Vodka forte, il gruppo manageriale della LOMO PLC si riuniva in Chugunnaya Street. “Oh Signore, non avrei mai immaginato che la LOMO LCA potesse diventare così popolare”, disse con un sorriso sarcastico, il PR Zalmanov; “per anni, nessuno in Russia ha neanche fatto caso a questo piccolo oggetto.” Il Direttore Generale Klebanov prese un ultimo sorso di te dalla tazza di porcellana e concluse il suo resoconto: “In ogni caso, sono soddisfatto di essere riuscito a vendere ai lomografi le nostre ultime fotocamere, dove producevamo i componenti singoli. Dobbiamo ancora assemblare le fotocamere; ma per lo meno, non abbiamo più bisogno delle costose sale della produzione. Il nostro tempo con la LOMO LC-A sta per esaurirsi. Era tempo che questa fotocamera venisse eliminata dal nostro catalogo.”

25. Lomografi in azione. LomoViaggio in Vietnam, 1996.

Eccovi il libro in tutta la sua gloria.

written by ungrumpy on 2011-01-21 #lc-a #library #lomography #storia
translated by eremigi

More Interesting Articles