Tube - London Underground

The Tube è uno dei modi migliori di viaggiare per Londra. Anche se non vedi i posti che vedresti spostandoti in bus, la metropolitana ha una bellezza tutta sua. E la mappa del tube è a sua volta una cosa da non perdere, la metro quindi è un posto che bisogna vedere come qualunque altro posto a Londra. E c’è veramente tanto da vedere e fotografare. La Jubilee Line ristrutturata è probabilmente la mia preferita: stando in piedi sulle lunghe scale mobili, trasportati attraverso enormi tubi d’acciaio, sembra di essere in un film di fantascienza anni ‘70. Ma anche le linee più vecchie sono belle. Alcune sembrano non essere cambiate dall’epoca Vittoriana (e alcune sicuramente non lo sono). Qualunque ora del giorno è buona: foto di pendolari frustrati schiacciati come sardine in una carrozza del treno all’ora di punta sono sempre divertenti, ma anche a tarda notte quando è quasi deserta le luci danno al luogo un’atmosfera tetra e spenta, che è fantastica per i ritratti. L’unico difetto è il prezzo spropositato di una corsa in metropolitana (un singolo viaggio costa quasi 5 sterline oggi!), ma se fate la Oyster card è un po’ meno, col vantaggio ulteriore di sembrare superfigo strisciando il portafogli per passare, anzichè perdere tempo coi ticket. È il mezzo di trasporto più semplice da trovare (camminando dritto in qualunque parte di Londra prima o poi vi imbatterete in una stazione della metro), ed è anche il modo più semplice per spostarsi. È il miglior modo di viaggiare.

The Tube è uno dei modi migliori di viaggiare per Londra. Anche se non vedi i posti che vedresti spostandoti in bus, la metropolitana ha una bellezza tutta sua. E la mappa del tube è a sua volta una cosa da non perdere, la metro quindi è un posto che bisogna vedere come qualunque altro posto a Londra. E c’è veramente tanto da vedere e fotografare. La Jubilee Line ristrutturata è probabilmente la mia preferita: stando in piedi sulle lunghe scale mobili, trasportati attraverso enormi tubi d’acciaio, sembra di essere in un film di fantascienza anni ‘70. Ma anche le linee più vecchie sono belle. Alcune sembrano non essere cambiate dall’epoca Vittoriana (e alcune sicuramente non lo sono). Qualunque ora del giorno è buona: foto di pendolari frustrati schiacciati come sardine in una carrozza del treno all’ora di punta sono sempre divertenti, ma anche a tarda notte quando è quasi deserta le luci danno al luogo un’atmosfera tetra e spenta, che è fantastica per i ritratti. L’unico difetto è il prezzo spropositato di una corsa in metropolitana (un singolo viaggio costa quasi 5 sterline oggi!), ma se fate la Oyster card è un po’ meno, col vantaggio ulteriore di sembrare superfigo strisciando il portafogli per passare, anzichè perdere tempo coi ticket. È il mezzo di trasporto più semplice da trovare (camminando dritto in qualunque parte di Londra prima o poi vi imbatterete in una stazione della metro), ed è anche il modo più semplice per spostarsi. È il miglior modo di viaggiare.

London Underground, everywhere in London, UK
www.tfl.gov.uk/tube

written by gyllzd on 2011-01-20 #places #arte #location #cultura #vita-notturna
translated by ceciliap

More Interesting Articles