Capitolo 14: Il 27mo Congresso del Partito Comunista

Negli anni ottanta, i rapidi cambiamenti nella storia dell’Unione Sovietica ebbero un notevole impatto sugli stabilimenti LOMO PLC di S. Pietroburgo e, ovviamente, sulla produzione della LOMO LC-A. Il 27mo Congresso del Partito Comunista che si svolse a Mosca può essere stato anche l’ultimo, ma fu reso più memorabile con l’aiuto della fotocamera LOMO LC-A.

13. Questa edizione special della LOMO LC-A venne realizzata esclusivamente per il 27mo Congresso del Partito Comunista a Mosca. Si può riconoscere questo oggetto ultra-raro dall’adesivo rosso in alto a sinistra e dalla presenza della finestrella dello standard russo GOST sulla destra al posto dell’indicatore ASA di sensibilità della pellicola.

Poco più tardi, nel 1985, dopo l’introduzione della Lomo Kompakt Automat,
Mikhail Gorbachev salì al potere in Unione Sovietica. Esattamente come la LOMO LC-A, il piccolo uomo avrebbe fatto grandi cose ed annunciò le riforme “Perestroika” (ristrutturazione economica) e “Glasnost” (apertura politica) poco dopo la sua promozione a Segretario Generale del Partito Comunista.

Come si può leggere più approfonditamente nel capitolo sullo stabilimento LOMO PLC (vedere pagina 511), questo rapido cambiamento nella storia dell’Unione Sovietica ebbe un impatto radicale sulle nostre fabbriche di S. Pietroburgo come pure sulla produzione della LOMO LC-A. Ciononostante, dal 25 febbraio al 6 marzo del 1986, si svolse a Mosca il 27mo Congresso del Partito Comunista. Il presidente era ovviamente Mikhail Gorbachev, che a quel tempo ancora sognava le sue riforme e ancora non aveva comunicato nulla dei suoi progetti al pubblico. Quindi sarebbe stato l’ultimo Congresso del Partito Comunista in cui si sarebbe vissuta quella forte solidarietà e l’accogliente senso dell’idillio sovietico – dato che il successivo e ultimo incontro di partito si svolse nel 1990 quando l’unione si era già separata in singoli Stati e il Muro di Berlino era caduto da tempo.

Per celebrare l’occasione del 27mo Congresso in maniera adeguata, i mandarini di Mosca s’inventarono qualcosa di speciale: “Questa volta davvero sorprenderemo i nostri stimati camerati e invece di servire Vodka e Borscht, serviremo la piccola fotocamera LOMO LC-A.” disse il delegato anziano, pieno di immaginazione. “Chissà quanto ancora potrà sopravvivere la nostra meravigliosa unione? Sarà meglio dare una fotocamera a ciascuno dei 5.000 partecipanti al Congresso, di modo che i membri, intelligenti e istruiti, possano tornare alle loro case e parlarne diffusamente e riprodurre la nostra terra natale in tutto il suo splendore!” cantarono – così almeno ci si deve immaginare, i più alti organi del partito nel coro. L’ordine fu immediatemente inviato alla LOMO PLC. Si sarebbero dovute rapidamente realizzare e inviare a Mosca 5.000 fotocamere. Inoltre, gli organi del partito ordinarono 50 camion KAMAS, da presentare davanti al muro del Cremlino e inviarono anche un ordine alla fabbrica di pelle “BEBELJA”, che avrebbe dovuto realizzare degli astucci in pelle di alta qualità e con cerniera appositamente per le LOMO LC-A che dovevano essere distribuite. A febbraio, solo pochi giorni prima del Congresso, 5.000 fotocamere Lomo Kompakt Automat furono inserite nella pelle più pregiata. Furono offerte con una iscrizione particolare, un emblema adesivo rosso in alto a destra, con la scritta “prodotto per i delegati del 27mo Congresso del Partito”. Il Presidente del Comitato Centrale si accinse ad infilare l’astuccio di pelle su una di queste.

“Maledizione, come si smonta questa cosa?” chiese, appena la cerniera di aprì all’improvviso e l’estremo appuntito gli punse il dito. “Ahi!” L’orgoglioso delegato era furioso e ordinò al Direttore Generale della LOMO PLC Panfilov e al Direttore della BEBELJA di venire a Mosca e di fare in modo che la cerniera difettosa fosse riparata la notte stessa in modo da proteggere gli stimati membri del partito da attacchi analoghi. Entrambi i direttori avviarono le procedure necessarie e il 27mo Congresso del Partito fu un successo, con molte migliaia di foto, molto probabilmente anche dello stesso presidente del Congresso Mikhail Gorbachev.

Eccovi il libro in tutta la sua gloria.

written by ungrumpy on 2011-01-17 #library #lomography #biblioteca #lomolibri #lomo-lc-a-big-book #brano
translated by eremigi

Thanks, Danke, Gracias

Thanks

We couldn’t have done it without you — thanks to the 2000+ Kickstarter backers who helped support this analogue dream machine the Diana Instant Square is now a reality. Watch out world, this Mighty Memory Maker is coming your way! Did you miss out on the Kickstarter Campaign? Fear not, pre-sale is now on and we have a Diana Instant Square waiting just for you! Pre-order now to pick up your own delightful Diana Instant Square and free Light Painter just in time to snap away those Christmas Carols.

More Interesting Articles