Canon AF35M

My review of Canon AF35M also know as Sure Shot and Autoboy in other parts of the world

Ho iniziato a fotografare con una Canon, quindi sono sempre stato un grande fan dei loro prodotti, quindi quando ho iniziato ad interessarmi alla fotografia analogica ho deciso di comprarmi un’altra Canon. Una di quelle che ho scovato su eBay è stata questa compatta, la Canon AF35M (negli Stati Uniti conosciuta come Sure Shot e in Giappone come Autoboy). Questa “point & shoot” della dine degli anni 70 è stata probabilmetne la prima macchina compatta della Canon a montare un sistema di Autofocus ad infrarossi: è molto accurato e azzecca il giusto fuoco quasi sempre, anche se può essere ingannato facilmente da materiali trasparenti. Il motore della messa a fuoco è un po’ rumoroso, ma non è l’unica cosa: il riavvolgimento della pellicola farà girare verso di te la maggior parte delle persone che ti stanno attorno.

L’AF35M è stata lanciata nel Novembre del 1979. Prodotta in Taiwan, monta un obiettivo da 38 mm con un apertura massima di f/2.8, con diaframma e tempi controllati elettronicamente, valori ISO da 25 a 400, mirino luminoso, timer di autoscatto, attacco per il treppiede e flash a scomparsa. Tutto questo alimentato da due batterie AA.

Anche se la macchina è considerata una compatta, è leggermente più grande delle altre macchine della stessa categoria, ma mi sono abituato in poco tempo e ne sono veramente contento. Non è che non dico niente di male perché non voglio, la verità è che la macchina è estremamente facile da usare: carichi la pellicola, premi il pulsante e tutto il resto lo fa lei, una vera “punta e scatta”.

Includo una galleria di foto scattate con la AF35M caricata con la pellicola Lomography Fine Color Negative Film 100.

written by sergio_m on 2010-12-22 #gear #review #camera #canon #af35m #p-s
translated by gabrypk

More Interesting Articles