Crea la tua personale pellicola Redscale in pochi semplici passi!

Vi siete sempre chiesti come ottenere quelle meravigliose nuances autunnali della pellicola Lomography Redscale da una comune pellicola Color Negative?
Abbiamo chiesto al lomografo @matteovanini di spiegarvi passo passo come fare. Tutti pronti? Andiamo a mettere le mani in pasta!

Credits: matteovanini

Ingredienti

1. una pellicola Color Negative;
2. un rullino con la parte finale della pellicola ancora attaccata (che potrete chiedere al fotografo che vi sviluppa i negativi);
3. nastro adesivo;
4. un paio di forbici;
5. una stanza completamente buia;
6. uno zaino.

Fin qui facile, no?

Taglia e Cuci

Anzitutto bisogna prendere il rullino Color Negative e tagliarvi la linguetta per rendere il bordo pari. Capovolgete poi la pellicola Color Negative e sovrapponetela a quella del rimasuglio del rullino vuoto. Agganciatele poi con un pezzetto di nastro adesivo.

Rewind al buio

A questo punto prendete lo zaino e andate in una stanza completamente buia per riavvolgere la pellicola.
Metà dei problemi di questa operazione sono dovuti all'aver esagerato con il nastro, se no solitamente tutto procede liscio.

Ricordatevi di effettuare questa operazione al buio!

Un ultimo step

Dovrete fare ora un ultimissima operazione, che consiste nel ricreare la sagoma della sagoma della linguetta (a questo fine potete usare la parte di pellicola che avete tagliato all'inizio come linea guida).

Consigli per gli scatti

Essendo la pellicola invertita si può giocare con tempi e diaframmi per ottenere risultati diversi.
Se si usa un tempo minore la pellicola risulterà meno esposta esaltando le tonalità rosse; se invece si utilizzeranno tempi più lunghi il risultato virerà più verso un giallo/rosso.

Notate la differenza delle tonalità tra i due scatti: il primo tendente al rosso, il secondo al giallo.

Io amo utilizzare la Redscale per i paesaggi, per dargli un effetto più “drammatico”. Ma la si può sperimentare anche in tanti altri contesti!

Sviluppare la vostra personale Redscale

Potrete recarvi nel vostro negozio di fiducia, o presso il LomoLab. Basterà chiedere di sviluppare la vostra pellicola con un normale processo C41.


Qualche notizia su @matteovanini

Matteo ha conosciuto Lomography grazie alla sorella, che per Natale gli ha regalato la mitica Holga. Nel 2013 ha iniziato a condividere i suoi scatti con la Community e da allora non ha mai smesso di sperimentare! Che cosa rappresenta Lomography per Matteo? Espressione senza limiti! Non perdetevi la sua Lomohome .


Ragazzi, non ci resta che ringraziare il nostro @matteovanini per aver condiviso con noi questo bellissimo laboratorio!

Avete anche voi qualche tipster da condividere con noi? Scrivetecelo qua sotto!

written by chiaracarlucci on 2018-10-06

More Interesting Articles