La scena Beat - Fotografie di Burt Glinn

Burt Glinn, fotografo americano, è stato un membro della iconica agenzia fotografica MAGNUM. È stato persino presidente della Magnum dal 1972 al 1975, venendo rieletto nel 1987. Oltre ad essere un veterano dell'esercito americano, Glinn lavorò all'estero anche come fotografo. Assistì a numerosi conflitti come la Guerra del Sinai, l'invasione americana del Libano e la salita al potere di Fidel Castro a Cuba.

Gli scrittori Allen Ginsburg, Gregory Corso, and Barney Rossett, proprietari della casa editrice Grove Press a Washington Square Park © Burt Glinn/MAGNUM Photos

Pur avendo assistito ad eventi terribili, Glinn ebbe anche l'opportunità di assistere, in prima persona, al fiorire di un nuovo movimento letterario a New York. Il libro intitolato “The Beat Scene” rappresenta una raccolta in bianco e nero e a colori di scatti rappresentanti la vita, il ritmo e la poesia della Beat Generation. Si tratterà del primo volume mai pubblicato contenente foto a colori dei poeti ed artisti della Beat Generation.

La scena Beat, Kerouac indossando un completo beatnik - occhiali scuri e basco © Burt Glinn/MAGNUM Photos

Glinn si trovò proprio in mezzo alla rivoluzione Beat, scattando foto a poeti come Jack Kerouac, Alain Ginsberg, LeRoi Jones, e Lawrence Feringhetti per citarne alcuni.
Il libro evidenzia la sua particolare inclinazione per i documentari sociali.

© Burt Glinn/MAGNUM Photos

La scena Beat, fotografata da Burt Glinn, è accompagnata da un breve saggio di Kerouac intitolato “And This Is The Beat Nightlife of New York.”. Il saggio è stato trovato assieme all'archivio fotografico di Glinn. Il volume è stato pubblicato da Tony Nourmand & Michael Shulman.


Vorremmo ringraziare Chloe Sherard di Lisa Baker LTD per la concessione all'utilizzo delle immagini. Le informazioni evidenziate in questo articolo sono state reperite sul sito Magnum Photos, Real Art Press, e Art Book.

written by cheeo on 2018-09-17 #news

More Interesting Articles