Un assaggio del Burgundy

1

Il burgundy è un ibrido del viola e del rosso scuro con un accenno di marrone. Il nome proviene da una regione francese, Burgundy, dove ha origine il Pinot. Poiché il colore proviene da un accenno del vino Burgundy, si può supporre l’elevato prestigio.

Credits: mateus, _haustor, realrampage & gemmalouise

L’intrigo di questo colore proviene dalla sua origine misteriosa. Si avvolge sopra i diversi aspetti della vita, diventando quasi invisibile. Se il rosso onnipotente “nel tuo viso” è vistoso, il burgundy è silente,ma mortale patriarca. Il nome Burgundy, proviene da un’antica razza di guerrieri norvegesi, i Burgundians che attaccarono e saccheggiarono il Nord Europa prima di stabilirsi come colonizzatori ed amministratori. I Burgundians hanno probabilmente cacciato via le loro origini scandinave e divennero nobili francesi.

Questo nome effettivamente si adatta al colore rosso intenso. Si dice che il vino possa essere sangue. Certamente il burgundy rappresenta entrambi. Sia il sangue che il vino rappresentano il potere, la sensualità e la violenza.

Credits: ikebana, dopa, woonhoo926, antmark & vidda_cv

Secondo la “Psicologia del colore":https://www.colorpsychology.org/burgundy/ il colore è piuttosto mercuriale, poiché è simultaneamente un enigma, un potere visibile e ambizione da vedere.

Nell’arte e nella moda,si dice che le vesti del Re o della Regina, fossero immersi in questo profondo rosso. I fotografi hanno anche provato ad emulare il colore gotico immergendo la pellicola nel vino rosso.

2018-04-10

One Comment

  1. aronne
    aronne ·

    Uno dei miei colori preferiti... e dire che l'ho sempre chiamato rosso "vinaccia"...

More Interesting Articles