L' amata Diana

4

Sfuggente come non mai ti vedevo in giro per la mia città, eri sempre in posti incantevoli e mai con la stessa persona. Ero invidioso nel vedere il tuo corpo leggero tra le mani di sconosciuti ed ero triste nel vederti in vetrine senza avere la possibilità di sfiorarti.

Avrei voluto sussurrarti parole dolci, portarti con me in luoghi romantici…avrei voluto tenerti stretta a me guardando insieme il sole che spariva dietro le montagne.
Invece eri lontana ed io non facevo altro che pensarti.
Ho provato a consolarmi conoscendo “altre” ma la mente mi portava sempre a te e non mi davo pace.
Cosi’ un giorno decisi che dovevo reagire per provare a conquistarti, dovevo solo trovare il coraggio ed unire le mie forze…e finalmente saresti stata mia.

Ricordo come se fosse ieri, scesi di casa veloce…ti cercai in ogni angolo della città ma non ti vedevo. Corsi fuori le famose vetrine, dove mi fermavo a guardarti…ma non c’eri più, sostituita da una tipa che chiamano “digitale”.
Ero disperato e preso da un immenso senso di rassegnazione.
Avevo deciso di lottare è vero ma ora mi sentivo a pezzi e l’unica cosa che desideravo in quel momento era di tornarmene a casa.

Cosi’ feci, tornai a casa e con gli occhi lucidi bussai alla porta di casa mia, ad aspettarmi, insieme alla mia famiglia, c’eri tu…

…mia amata Diana!

Credits: ironsymphony

written by ironsymphony on 2012-03-29 #lifestyle #diana-amore-sogno-lettera-love-letter-dream

4 Comments

  1. bombuzaka
    bombuzaka ·

    romanticone!!!

  2. ironsymphony
    ironsymphony ·

    *__*

  3. kinus
    kinus ·

    Hahahahha!! Fantastico!!

  4. ironsymphony
    ironsymphony ·

    @kinus grazie ;)

More Interesting Articles