Gnut e la Lomokino

1

Avevate sentito parlare di Gnut?
Eccovi il primo video estratto dall’ album “Il rumore della luce” e indovinate un po’ chi ha partecipato alla realizzazione di questo filmato?

Claudio Domestico, in arte Gnut, nato a Napoli, classe 1981, è un giovane autore che si sta facendo spazio nella discografia Italiana.

IL RUMORE DELLA LUCE è il suo secondo album e ha l’ aria di un percorso in solitaria raccontato attraverso melodie che descrivono atmosfere notturne, finestre da cui osservare un mondo lontano, sconosciuto, che viene lentamente scoperto, indagato, ascoltato con la voce di Claudio Domestico, che senza far rumore, ma con pochi sussurri, illumina e svela tutto ciò che fino ad un attimo prima era rimasto al buio.

Il primo video ad uscire è “Voci” che lui stesso definisce come “Una ballata che ho scritto dopo una telefonata. Vivevo a Milano da qualche mese ed era strano trovarsi in un contesto così distante dal mio.
Avevo paura di cambiare, di essere uno di quelli che parte, cambia accento, modo di parlare e quando torna a casa è effettivamente una persona diversa. Per fortuna non è stato così, forse anche per merito di quella telefonata e di questa canzone.
Quando l’abbiamo registrata abbiamo tenuto la prima take di voce e chitarra, poi abbiamo aggiunto l’arrangiamento d’archi di Alessandro Sicardi suonato dalla EdoDea Ensamble.”
E indovinate un po’ con che cosa è stato girato? Avete pensato bene, è una Lomokino

Girare in analogico è stata davvero una esperienza emozionante e diversa che lo stesso Gnut ha voluto riassumere cosi: “E’ stato molto interessante per me lavorare al primo videoclip realizzato con una Lomokino.
Siamo così abituati alle nuove tecnologie digitali che tendono a nascondere tutti gli errori e alla costante ricerca della perfezione che abbiamo dimenticato la magia, il fascino e l’eleganza dell’imperfezione.
Una cosa perfetta non è reale, questa considerazione ha condizionato l’intera realizzazione del mio album che è stato registrato usando un vecchio registratore analogico e senza correzioni in post produzione.
Riascoltare il mio disco è come riguardarmi in una vecchia foto sbiadita e consumata dal tempo, lo stesso tempo che trascorrendo ha sbiadito e consumato un po’ anche me.
L’atmosfera ricreata dalla Lomokino si sposa perfettamente con il mio sound, il mio gusto e la mia visione musicale, quindi il risultato non poteva che essere coerente e sincero.”

Adesso è arrivato il momento di godersi il video:

✘ Vimeo: http://vimeo.com/38231420

written by biri on 2012-03-27 #lifestyle #gnut-lomokino-video-musicale-voci-soundtrack-lomography-music

One Comment

  1. giobbepellegrino
    giobbepellegrino ·

    Fantastico...complimenti per l'idea!!

More Interesting Articles