Una Diana in Dreamworks

Non è da tutte le macchine fotografiche comparire in un film della DreamWorks!

La nostra amata Diana ha fatto la sua comparsa sul grande schermo!! Il film in questione è “Sono il numero quattro”, regia di D.J. Caruso, prodotto dalla DreamWorks, che ha fra i suoi produttori esecutivi nientepopodimeno che Steven Spielberg!!

Il film, a mio avviso molto carino, tratto da un romanzo, racconta la storia di un alieno, dalle fattezze umane, che assieme ad altri 8 bambini della sua specie, venne nascosto sulla Terra dopo che il loro pianeta natale, Lorien, subì le devastazioni di un’altra specie aliena, i Mogadorian. Ciascuno dei piccoli alieni venne contraddistinto da un numero progressivo e affidato ad un protettore. I Mogadoriai, tuttavia, stanno ora rintracciando i giovani, uccidendoli seguendo un preciso ordine numerico. Sulla terra conosce, frequentando una scuola superiore a Paradise nell’Ohio, Sarah Hart, una bellissima ragazza, appassionata di fotografia analogica, di cui si innamora.. Non sto a raccontarvi tutto il film e giungo al nocciolo della questione..

Una sera Sarah invita John (così si fa chiamare il ragazzo-alieno protagonista ) a rimanere per cena a casa sua. Dopo aver mangiato salgono in camera della ragazza e cosa trova qui?! La Diana!!!! Non poteva davvero mancare nella cameretta di una ragazza con la passione per la fotografia!!

È proprio lei! Accanto alla Canon e in basso sulla destra, sul tavolino dove la ragazza tiente le macchine fotografiche e gli obiettivi!

written by marco1991 on 2012-04-03 #news #film #diana #dreamworks #steven-spielberg #sono-il-numero-quattro

More Interesting Articles