Costruire la Beeblebrox, la Macchina Fotografica Pinhole

1

Stanchi di dover scegliere tra foto a colori normali o redscale? I dubbi sono finiti! Potete esporre i vostri scatti sia come foto a colori che come redscale grazie alla Beeblebrox! Basta seguire questa guida con tutti i passaggi per realizzare la vostra Macchina Fotografica Pinhole Beeblebrox e non ve ne pentirete.

Credits: roonandbeks

Per creare la tua Beeblebrox ti serviranno:

1. Una scatola di biscotti
2. Scatole di rullini
4. Un taglierino
5. Una lattina
6. Un pennarello nero
7. Forbici
8. Nastro isolante nero
9. Un rullino nuovo
10. Un rullino vuoto con un pezzetto di pellicola che esca dal contenitore
11. Un ago
12. Nastro adesivo

Per prima cosa, taglia la scatola di biscotti in modo che sia completamente aperta e appiattiscila, poi tagliala a metà. Non buttare l’altra metà, il cartoncino ti servirà più tardi nel progetto. Utlizza il rullino per misurare l’altezza esatta sul cartoncino e traccia dei rettangoli. Ritagliali con il coltellino. Le finestrelle di questa dimensione permetteranno di lavorare facilmente all’interno della macchina e di sigillare i fori.

Ora bisogna creare la guida per la pellicola e la mascherina per il centro della macchina. Utilizza la parte avanzata della scatola di biscotti, misurando la dimensione esatta utilizzando la pellicola. Io ho scelto di includere gli sprockets (i fori di trascinamento) e l’ho fatta leggermente più larga rispetto ad una macchina normale, ma puoi creare la tua maschera come preferisci. Ho anche scelto di fare una forma a stella per il lato redscale, ma qualsiasi forma andrà benissimo lo stesso.

Adesso bisogno colorare l’interno di nero. Questo permette di ridurre i riflessi e aiuta a mantenere la macchina a prova di luce.

A questo punto dobbiamo unire le due parti. Attacca la guida della pellicola nel centro del corpo della macchina con il nastro isolante. Riunisci ora le due parti a formare un unico cubo e fermalo con il nastro adesivo. Coprire i fori in alto e in basso della guida per la pellicola è un’ottima idea così da impedire le infiltrazioni di luce quando state utilizzando il lato opposto.

Ora sigilla i bordi della macchina. Utilizza più pezzetti della scatola di biscotti e tagliali delle dimensioni e delle forme dei bordi rimasti aperti nel corpo della macchina. Utilizza la pellicola per misurare la lunghezza e tagliane un petto in modo da farvi passare attraverso la pellicola. Colora di nero l’interno anche qui per evitare i riflessi di luce. Ora attacca il tutto al suo posto, sigillando gli eventuali fori con il nastro isolante nero. Puoi anche utilizzare il nastro isolante per smussare i bordi delle fessure così la pellicola non si righerà mentre la avvolgi.

Il foro stenopeico (pinhole) vero e proprio è il passo successivo. Taglia la lattina e aprila, appiattiscila e ritaglia delle sezioni grandi abbastanza da coprire i buchi ai lati del corpo della macchina. Utilizza l’ago per creare un piccolo foro al centro di questi pezzi di alluminio. Non spingere l’ago con troppa forza o l’ago passerà per il foro per intero; è meglio spingere lentamente l’ago avanti e indietro e creare delicatamente l’apertura. Ora, colora l’alluminio di nero per eliminare anche qui i riflessi e attaccalo al suo posto.

Ora tocca all’otturatore. Ritaglia dei triangoli e attaccali ai lati della macchina, assicurandoti di lasciare la parte in altro priva di nastro adesivo così da poter far scorrere in quello spazio l’otturatore. Ora ritaglia la scatola del rullino della dimensione necessaria, colorala di nero e falla scorrere nello spazio creato.

Infine, devi caricare la pellicola. Inserisci la pellicola nuova nella fessura da un lato e tirala fuori dall’altro. Ricordati che la parte opaca della pellicola è quella per il colore e quella lucida per il redscale. Poi, fissa la pellicola al rotolino vuoto con del nastro adesivo e avvolgi la pellicola in questo rotolino vuoto così che entrambi i rullini siano saldamente attaccati al corpo della macchina. Abbonda con il nastro isolante per attaccarli ai lati della macchina e per rendere il resto del corpo della macchina a prova di luce.

Ecco fatto! Io ho utilizzato la mia Dymo per mettere un’etichetta alla mia Beeblebrox così da non scordare quale fosse il lato redscale e quale quello a colori, e ho utilizzato una vecchia chiave per avvolgere la pellicola. Il numero di giri da fare per passare al fotogramma successivo dipende da quando è larga la vostra mascherina, quindi potrebbe volerci qualche prova per farsi un’idea. Per scattare occorre semplicemente sollevare l’otturatore per un secondo o due tenendo la macchina ben ferma. La durata di ciascuna esposizione dipende ovviamente dalla luce e dalla velocità della vostra pellicola. Basta solo sperimentare!

written by roonandbeks on 2012-03-22 #gear #tutorials #red #diy #pinhole #redscale #camera #tutorial #star #homemade #tipster #double-exposure #pinhole-camera #foro-stenopeico
translated by sidsel

Thanks, Danke, Gracias

Thanks

We couldn’t have done it without you — thanks to the 2000+ Kickstarter backers who helped support this analogue dream machine the Diana Instant Square is now a reality. Watch out world, this Mighty Memory Maker is coming your way! Did you miss out on the Kickstarter Campaign? Fear not, pre-sale is now on and we have a Diana Instant Square waiting just for you! Pre-order now to pick up your own delightful Diana Instant Square and free Light Painter just in time to snap away those Christmas Carols.

One Comment

  1. sirio174
    sirio174 ·

    mi piace questo "fai da te"!

More Interesting Articles