Le maschere di Venezia sul Lago di Como

Da qualche anno un’ associazione locale di Como ci regala per Carnevale (ed anche in altre occasioni) una sfilata di maschere veneziane. Anche quest’anno saranno presenti nel carnevale comasco. Mi hanno sempre affascinato le maschere del carnevale di Venezia perchè sono coloratissime, ma se le osservate bene il loro aspetto è piuttosto triste e serioso. Una curiosa contraddizione.

Mi hanno sempre colpito i versi di Guccini: “la dolce ossessione degli ultimi suoi giorni tristi, Venezia, la vende ai turisti”… bene, se osservate attentamente i dettagli delle maschere veneziane, vi accorgerete nei lineamenti compare sempre un velo di tristezza.

Con la mia fedelissima Praktica MTL 5 ho documentato, lo scorso anno, la sfilata di carnevale delle maschere veneziane a Como. Perchè da alcuni anni, l’associazione MAGIA MASK - Maschere Veneziane del Lago di Como ci propone uno scorcio di carnevale lagunare in riva al Lario. Anche quest’anno saranno presenti per la manifestazione!

Ho usato un obbiettivo normale, il classico Pentacon 50/1,8 in dotazione alla Praktica, e una pellicola dai colori brillanti, la Kodak Ultramax 400 dato che il cielo era un po’ nuvoloso e non volevo perdere il cromatismo delle splendide creazioni artistiche.

Un’associazione di persone gentilissime, tutti potevano avvicinarsi per fotografare le maschere.

Davvero strana l’ambientazione, senza i palazzi veneziani sullo sfondo

Qui le maschere sotto il Broletto

Per meglio isolare il soggetto dall’ambiente circostante, ho utilizzato il programma di fotoritocco gratuito Gimp e ho effettuato alcuni crop… e siccome mi sono accorto che il formato quadrato si addice a questo genere di foto Pertanto state sicuri che quest’anno utilizzerò la mia Lubitel 166U o la mia Holga 120CFN per fotografarli ancora!

written by sirio174 on 2012-02-11 #news #news #requested-post #fotografia-analogica #carnevale #festivita-di-febbraio #maschere-veneziane

More Interesting Articles