Infiltrazioni di luce per la mia LomoKino

Che altro posso fare con lei? Quali vecchi trucchi fotografici posso sperimentare con la “movie maker” di Lomography? Light leaks? Sí, light leaks! Perchè no?

Light Leaks. Interessante effetto per un video fatto con una Lomokino, non trovi? Dovevo provarlo! Cosí la prima cosa che ho fatto è stata chiedere la collaborazione di horaciorv. Cominciamo a lavorare all’ Idea del nostro filmato LomoKino con le infiltrazioni di luce (light leaks) in modo da creare qualcosa di speciale.

Abbiamo deciso di creare una storia che avesse due mondi: uno reale e un altro onirico, nel quale sarebbero apparsi i light leaks per farci vedere delle situazioni irreali.

Per il mondo reale abbiamo scelto di filmare con una pellicola negativa a colori, la Lomography CN 400. Questa pellicola dà colori e toni fedeli alla realtà e un’ottima definizione. Queste qualità, senza alterazione di nessun tipo, ci avrebbe aiutato a raccontare questa parte della storia.

Alcuni fotogrammi con la pellicola Lomography CN 400

Per il mondo onirico abbiamo optato per una pellicola diapositiva, la Lomography X-pro Chrome 100. Sviluppandola con il cross process, i colori si alterano e si saturano abbastanza, caratteristiche che, combinate con i light leaks, avrebbero dato una sensazione irreale alle scene sognanti della storia.

Alcuni fotogrammi con la pellicola Lomography X-pro Chrome 100

Come ottenere i light leaks nei tuoi movies con la LomoKino

Prima di tutto abbiamo provato a modificare la fotocamera in modo che la luce entrasse mentre stavamo filmando. Nulla di quello che facevamo ci convinceva, cosí abbiamo deciso di applicare un vecchio trucco che uso per i rullini esposti da 120mm, e nei rullini non esposti da 35mm.

  1. Ho tagliato una striscia di cartoncino lungo 20 cm. (circa) e largo esattamente l’altezza della pellicola da 35mm. E un’altra più corta, lunga circa 7 cm. e largo uguale.
  2. Mi sono messa in una camera oscura (bagno) con il rullino non esposto e le strisce di cartoncino.
  3. Una volta nella camera oscura, ho tolto tutta la pellicola dal telaio.
  4. Ho riavvolto un’altra volta tutta la pellicola fuori dal telaio. E quindi mi è rimasto un rotolino di pellicola e all’estremità finale il telaio continuava a restare attaccato alla pellicola.
  5. Ho coperto con la striscia lunga di cartoncino il pezzo finale del rotolino di pellicola, il più esterno, quello che è attaccato all’estremità con il telaio. E all’interno del rotolino ho messo la striscia piccola. Cosí non ci andava la luce direttamente sulla pellicola. In realità quello che ho provato a fare è emulare la protezione di carta che hanno le pellicole da 120mm.
  6. Uscita dalla camera oscura alla luce normale di una stanza durante il giorno e ho cominciato a premere sul mio rotolino in modo che entrasse la luce irregolarmente in zone diverse. Ho addirittura allargato la spirale del rotolino. Attenzione, nom ho mai srotolato completamente, ho semplicemente tolto un pochino la parte interiore verso un lato e verso l’altro.
  7. Ritorno alla camera oscure per rimettere la pellicola nel suo telaio. Lasciando la linguetta fuori per poter caricare il rullino nella Lomokino! Come se niente fosse mai successo.

Alcune foto esplicative:

Pronti! Azione!

Horaciorv e una aiutante presentamo “Un sogno Capriccioso”, un film analogico filmato in 35mm con il LomoKino e effetti di light leaks:

“Un sogno Capriccioso”

Speriamo che vi sia piaciuto!

La svolta del cinema in analogico, una esplosione in pieno secolo XXI. La LomoKino è una videocamera Lomography per filmare in modo creativo movies spettacolaro con qualsiasi tipo di pellicola da 35 mm. Imbarcati in questa nuova proposta analogica e comincia oggi a riprendere con la LomoKino! Entra nel Microsite, e guarda alcuni movies e comincia oggi stesso a girare i tuoi film in analogico!

written by susielomovitz on 2012-02-02 #videos #gear #tutorials #dream #light-leaks #tipster #susielomovitz #lomokino #tioster
translated by lulomo

Kickstarter

Bringing an iconic aesthetic to square format instant photography, the Diana Instant Square fills frames with strong, saturated colors and rich, moody vignetting. Built to let your inspiration run wild, our latest innovation features a Multiple Exposure Mode, a Bulb Mode for long exposures, a hot shoe adapter and so much more! It’s even compatible with all of the lenses created for the Diana F+ so that you can shake up your perspective anytime, anywhere. No two shots will ever be the same. Back us on Kickstarter now!

More Interesting Articles