Tutto sulla Diana Mini

1

Ho preso la Diana Mini appena è stata messa in vendita e mi sono divertito un mondo a scattare con questa macchina. Compatta e luminosa, questa piccola fotocamera è più di un semplice modello in scala ridotta della molto popolare Diana F+. La Diana Mini monta rullini da 35mm ed ha una sua lente incorporata.

Con la Diana Mini, avete la possibilità di scattare sia nel formato quadrato che usando solo metà fotogramma per un formato medio rettangolare, tutto nello stesso rullino. Non ci sono limiti al numero di esposizioni che potete effettuare su un singolo fotogramma. Questo vi apre un mondo di opportunità per interessanti doppie esposizioni o per creare una panoramica con i vostri scatti sovrapposti.

Formato Medio Rettangolare
Formato Quadrato
Panoramiche di Scatti Sovrapposti

Prima di iniziare a scattare, è necessario impostare alcuni parametri. Per prima cosa, scegliete l’apertura. Con una scelta fra Sole (F/11) e Nuvoloso (F/8), questo dovrebbe essere l’ultimo dei vostri problemi. Guardate il cielo e saprete quale apertura usare. Se state fotografando in interni, vi raccomanderei di usare il flash.

La prossima mossa è la scelta della velocità dell’otturatore. Per normali fotografie diurne, lasciate semplicemente la macchina in modalità N (1/60). Se avete intenzione di fare lunghe esposizioni, c’è la modalità bulb (B): quando avete selezionato la modalità B, l’otturatore resta aperto finchè non rilasciate il pulsante di scatto. Portate sempre dietro un treppiede quando scattate in posa B.
Dopodichè, per impostare la messa a fuoco, una volta stimata la distanza dal soggetto girate la rotella della messa a fuoco di fronte alla lente. Ci sono quattro impostazioni per la messa a fuoco: 0,6m, 1-2m, 2-4m e da 4m a infinito. Di solito io uso il numero di passi dal soggetto come misura per la distanza (Es. 1 passo=0,5 metri). A volte gli scatti sono perfettamente a fuoco, spesso no :) Ogni rullino è una nuova lezione per me.

Ravvicinata con messa a fuoco di 0,6m

Infine, ecco alcune insidie nelle quali sono caduto. L’errore più comune è scordarsi di rimuovere il tappo alla lente… Argh!!! Se controllate la messa a fuoco prima di scattare, sicuramente questo non capiterà. Inoltre, quando scegliete fra formato quadrato e rettangolare, succede a volte che la pellicola si inceppi e sia impossibile farla avanzare. Premete semplicemente il pulsante di scatto una volta e il film dovrebbe ricominciare ad avanzare. Quando tirate fuori la macchina dalla borsa, controllate sempre le impostazioni: a volte i settaggi che avete impostato precedentemente potrebbero accidentalmente cambiare se la macchina viene smossa all’interno della borsa (Es. è facile che passi dalla modalità N alla B o da Sole a Nuvoloso).

Buon divertimento con la Diana Mini!

written by lomopop on 2012-01-27 #gear #review #lomography #panoramica #diana-mini #recensione-utente #esposizione-multipla #plane-watching #camera-a-pellicola #meta-fotogramma #quadrata #recensione-camera
translated by ilnic

Bringing an iconic aesthetic to square format instant photography, the Diana Instant Square fills frames with strong, saturated colors and rich, moody vignetting. Built to let your inspiration run wild, our latest innovation features a Multiple Exposure Mode, a Bulb Mode for long exposures, a hot shoe adapter and so much more! It’s even compatible with all of the lenses created for the Diana F+ so that you can shake up your perspective anytime, anywhere. No two shots will ever be the same. Back us on Kickstarter now!

One Comment

  1. sirio174
    sirio174 ·

    carinissimo l'half format!

More Interesting Articles