Fotografare i lampi

Fotografare i lampi è difficile da fare. Questo per via della velocità a cui viaggia la luce. Qui troverete alcuni tips che condivido con voi per quando vorrete provare a fotografare i lampi.

Questa è davvero una cosa difficile da ottenere per via della velocità a cui viaggia la luce. La notte, poi, rende le cose ancora più difficili. Trovare una tempesta di lampi è facile durante l’estate in alcune aree geografiche e paesi. La luce viaggia davvero velocemente dal cielo alla terra, quindi avrete bisogno di un tempo di esposizione davvero veloce ed anticipare il momento in cui apparirà il bagliore e soprattutto dove cadrà il lampo. Tenete in considerazione che il lampo non cadrà mai nello stesso posto.
Avete bisogno di:

  • Una macchina fotografica armata con un rullino (ovviamente)
  • Un treppiedi (opzionale se vi fidate ciecamente della vostra mano)

Appena inizia la tempesta di lampi prendete una macchina, settate l’esposizione che usate durante il giorno e scattate una foto del lampo. Durante la notte è meglio usare un treppiedi oppure una superficie solida su cui poggiare la macchina. E’ necessario anche impostare un tempo di esposizione lunga. Pensateci – lampi di notte…Bellissimo!

I tempi di esposizione con pellicola 100 ISO dovrebbe essere:

  • f 2.8 – 1 secondo
  • f 4 -2 secondsi
  • f 5.6 – 4 secondsi
  • f 8 – 6 secondsi o più…

Buona fortuna! Tenete a mente: state sempre in ambiente protetto e sicuro quando provate i vostri scatti, perchè i lampi sono davvero pericolosi. Non è necessario rischiare la vita solo per scattare una grande foto!

written by pvalyk on 2011-12-01 #gear #tutorials #arte #tutorial #tipster #fotografie #temporale #lampi #scatti
translated by dalairona

More Interesting Articles