Lomography Redscale 100 120mm: Dammi quella tonalità arancione!

1

Arancioni, scuri, rossi, giallo…La Lomography Redscale ISO 100 ha le proprietà e capacità di illuminare la nostra vita e i nostri scatti, ma anche di oscurarli in qualche modo. Da utilizzatore occasionale di questa pellicola, mi aspetto sempre di catturare momenti romantici. Approvata!

La prima delle mie Lomografie ‘speciali’ è stata realizzata grazie all’aiuto delle pellicole Lomography. In questo mio nuovo esperimento, la Lomography Redscale 100 da 120mm era una delle invitate a iocare con la mia Diana F+. I miei primi scatti redscale sono stati fatti a Londra e devo dire che si è trattato di un grande primo esperimento.

Ebbene usando questa pellicola in una Diana F+ puoi auspicare a un imprevedibile gioco di risultati, dal momento che la Diana è settata su 400 ISO (o almeno così mi è stato detto). Così, ho utlilizzato sia l’apertura da cielo semi-nuvoloso che quella da cielo nuvoloso. A dirla tutta, c’era il sole a Londra, e non la usuale nebbia. I risultati sono stati grandiosi. Alcune foto ovviamente necessitavano di più luce, ma ce n’è una che (con poca luce, se non del tutto assente) è rimasta una foto scura ma definita. Era la foto della Westminster Abbey. E’ la mia preferita!

E’ stata scattata in penombra. Ha un che di gotico, come una macchia scura, una scena da un film horror o qualcosa del genere. Ritengo che questa pellicola possa creare un sacco di atmosfera nel suo circondare gli oggetti di toni in arancione, giallo, rosso o comunque qualsiasi tonalità calda. Proverò anche a fare delle fotografie redscale agli animali. Credo che sia una di quelle grandi missioni quando ti trovi a scattare con la Lomography Redscale.

In una seconda prova di questa pellicola, i risultati sono stati un disastro. Non so cosa sia successo, perchè un sacco di foto sono uscite blu, sfocare, con un sacco di gialli e verdi…Non ho mai capito perchè!

Comunque, continuerò a sperimentare con questa pellicola, avendone buona cura e fornndole sempre più luce che posso!

Carica la Lomography Redscale 120 100 ISO e ottieni offetti dai toni caldi prodotti semplicemente esponendo il negativo sul lato opposto! Avrai degli scatti quadrati da mozzare il fiato. Guarda la nostra collezione di pellicole Lomography qui.

written by sprofishgel on 2011-11-14 #gear #review #redscale #dark #iso100 #orange #120mm #lomography #user-review #requested #lomography-redscale-100 #sprofishgel
translated by venus

One Comment

  1. ema_vanni
    ema_vanni ·

    Grandissimo!
    ...davvero stupendi questi scatti londinesi!
    Io adoro il redscale "rosso scuro, arancio" e devo dire che il primo mi fa proprio impazzire! ;-)

    Leggendo però ho visto che "ti hanno detto che Dianaf+" è impostata su 400 ISO.
    Beh, io di analogico ne capisco ancora poco (è da poco che ci sono dentro, prima ho sempre avuto digitale) ma posso dirti che siccome la Diana F+ ha un tempo di circa 1/100 di secondo e un diaframma che dovrebbe variare da f/8 a f/16 credo che dovresti definirla come ISO 100!

    Prova ad usare la regola del 16 (sunny 16 rule, in inglese) la prossima volta che scatti! ;-)
    Se c'è il sole scatta con un' ISO 100 con 1/100 sec ad f/16 per aver la foto esposta correttamente!

    Ciaoo!

More Interesting Articles