LomoKino Story - Diane Sagnier scatta un western con il LomoKino

Lunedi, 11. Frederic (un dipendente di Lomography) ed io abbiamo iniziato a sfogliare il manuale cartaceo inviatoci in un vicino caffè di Parigi non molto lontano dal suo posto di lavoro. Frederic aveva portato diverse pellicole con sè, cosi abbiamo deciso di provarle tutte! Frederic ha accettato di aiutarmi con il progetto che ho voluto fare per Lomography – Questo è il dietro le quinte!

Siamo partiti dall’idea che volevamo creare doppie esposizioni. Abbiamo cosi comprato una scatola di petardi a forma di torta, ci siamo chiusi in bagno al buio e abbiamo ripreso le scintille della torta usando 2 rullini diversi (400 ISO e 200 ISO). Poi abbiamo riavvolto le pellicole e le abbiamo estratte in modo sicuro dalla macchina.

Nel pomeriggio, ci siamo incontrati con le nostre Cowgirl in prossimità del negozio in Place Franz Liszt. Con noi avevamo i due rullini da sviluppare ma prima, al negozio, ci hanno aiutato ad estarrre la linguetta della pellicola per poter riavvolgerla nuovamente e reinserirla una seconda volta nella fotocamera.

Siamo andati in una strada un po’ vintage che avevo notato una settimana prima. Abbiamo caricato le macchine con i rullini gia precedentementi usati, abbiamo settato le aperture e le luci e abbiamo poggiato le macchine su un treppiede. Purtroppo il paesaggio è stato contaminato da i diversi passanti che si sono intromessi nelle riprese. A proposito, il mirino ti fa vedere più in alto della lente e quind, è sempre meglio abbassare il telaio di un po’ rispetto a quello che si sta inquadrando.

Behind the scenes

Poi, abbiamo cambiato posizione e deciso di provare le pellicole positive. Abbiamo fatto un paio di prove con il treppiede, poi abbiamo provato a tenere le macchine in mano rischiando di rendere l’immagine irregolare … Ma poi ci siamo abituati alla rotazione ed è stato più facile stabilizzare la macchina ed essere più decisi e fermi negli scatti.

In seguito siamo andati al laboratorio per far sviluppare i rullini, chiedendo loro di non tagliare i negativi e di scannerizzarceli su cd. Il giorno dopo, Fred è tornato a ritirarli e dal momento che le immagini sono state acquisite come immagini fisse (4 da 4 visualizzazioni), le ha tagliate su Photoshop per riassemblarle poi con un software di motion (credo fosse Adobe Premiere Pro). In ultimo mi ha rispedito le stampe con le quali poi io ho creato questo scenario accompagnato da questa colonna sonora.

Venerdi alle 18 mi è sembrato come se avessi creato un film, a voi la visione!

Riportando nel 21 secolo la magia di far film, il LomoKino, vi sarà d’aiuto per creare divertenti filmati su pellicola da 35mm. Cliccate sul Microsite, per guardare dei Movies e date inizio oggi alla vostra nuova carriera da registi!

written by Diane Sagnier on 2011-11-03 #lifestyle #film #movie #cowgirl #western #diane #sagnier #lomokino #lomokino-launch
translated by alessiab

More Interesting Articles