The Caviar Diaries – Chapter 7: Russia

Cosa accadrà adesso? Scopritelo in questo capitolo del “Caviar Diaries”.

Questa è la situazione. Siete davanti al controllore di frontiera all’aeroporto di San Pietroburgo e la signora nella cabina ha un problema con il vostro passaporto. “Non farti prendere dal panico, non premere il grilletto”. Come giornalista, non siete sempre i benvenuti in certi Stati, e non parlo solo dell’Est. Per poco una volta non riuscivo ad ottenere il visto per l’India solo a causa del mio lavoro. Per questo nella domanda metto sempre pubblicitario o artista nello spazio dove è chiesta la professione: qualcosa che non desti il minimo sospetto! Ma, ora questo: la signora non riusciva a leggere il mio visto. Che Wladimir dell’ambasciata in Ucraina mi abbia giocato un brutto tiro? Che mi abbia preso in giro? Che stia per finire a mangiare pane e acqua anziché champagne e caviale? Njet! Wladimir non aveva fatto niente di male, era solo stupido. Aveva incollato il mio visto al contrario sul mio passaporto. Lo capisco, voglio dire, non è che in un’ambasciata uno veda un visto poi tanto spesso… Ma una barzelletta sui cretini dell’ambasciata mi ha fatto ridere. Abbiamo riso insieme, e io sono andato avanti da solo, in Russia.

ps: “The Caviar Diaries” è stato scritto da Willie Schumann. Visita la sua LomoHome qui.

ps: Preparatevi a salpare in mare aperto con la nostra nuova collezione La Sardina! Queste macchine 35mm sono equipaggiate con spettacolari lenti grandangolari, la possibilità di fare esposizioni multiple, e la rotella di riavvolgimento: tutto ciò di cui hai bisogno per scappatelle divertenti ed emozionanti. Procurati subito la tua La Sardina camera!

written by jeanmendoza on 2011-10-18 #adventure #book #library #caviar #herr-willie #la-sardina #caviar-diaries
translated by alessiab

More Interesting Articles