Fotografie Vintage ritrovate in un'area abbandonata

Il mese scorso in un’area demolita nel nord di Kunming City,la capitale della provincia di Yunnan, ho trovato alcuni negativi vintage in bianco e nero in 120mm e 35mm.

Ciao lomo friends! Vorrei condividere con voi queste fotografie vintage “lost and found” ed anche qualche mia riflessione.

Adesso mi trovo a Kunming, capitale della provincia di Yunnan e la municipalità sta lavorando duramente per cambiare lo skyline. Ogni giorno ci sorgono nuove aree di cantiere e le vecchie aree urbane vengono rapidamente demolite. In città ci sono grossi lavoro in corso per la costruzione della prima metropolitana. Si avverte la sensazione di trovarsi nel passato, nel presente e nel futuro di questa grande città. Per via di questi costanti work in progress durante l’anno, si verificano parecchi blackouts parziali. Una mattina di Luglio ero a casa e senza preavviso vanno via acqua, elettricità e gas. Ma che diavolo?! Quando poi ci hanno detto che la cosa sarebbe durata per le prossime 10 ore, decidemmo di fare una lunga passeggiata. Girare a casaccio è stato davvero divertente. Ho preso con me la mia LC-A+ per fare qualche scatto street.

Ho pensato di prendere una via differente vicino ad un piccolo fiume nella parte più a nord della città. Ho notato con mia grande sorpresa che la strada che una volta era usata dalle macchine per raggiungere alcuni punti pescosi del fiume si era trasformata in un’area verde e tutte le strutture erano state demolite. Camminando intorno alle rovine ho visto alcuni rullini da 35mm e gli ho scattato una foto. Ma dopo mi sono accorto che tutto intorno era pieno di negativi e c’erano anche alcuni rullini da 120mm. Una cosa davvero inaspettata perchè di solito mi era capitato di vedere carte da gioco, giocattoli e scarpe; ma mai negativi. Inoltre, oggigiorno a Kunming molti negozi non vendono più rullini dal momento che la gente preferisce il digitale e ricorre ai laboratori solo per le stampe. Solitamente non raccolto le cose che trovo per terra, ma in questo caso ho pensato “Se non li prendo saranno distrutti, dal momento che sarabbo stati abbandonati dai proprietari.”

Qui potete vedere dove ho trovato i rullini.

Tutti i negativi da 120mm e 35mm negatives erano in terribili, coperti da fango secco e polvere. Alcune fotografie erano spezzate, graffiate, cancellate…Ho messo tutto dentro una busta di plastica e l’ho portato a casa. E’ stata la prima volta che mi confrontavo con rullini danneggiati, così ho chiesto al mio amico superlighter qualche consiglio, perchè non sapevo cosa fare. Si è sorpreso per la mia strana richiesta, ma mi ha suggerito di lavarli con sapone liquido ed acqua, asciugarli delicatamente e srotolarli.

Il loro aspetto è semplice e di conseguenza appaiono davvero incantevoli.

Ho lavorato bene con i 120mm ma sui 35mm sono riuscito a recuperare solo poche foto, così mi sono fermato perchè ho avuto paura di rovinare le altre foto degli altri 35mm (ne ho ancora una borsa piena).

Giorni da ricordare

Come potete vedere sopra, le fotografie recuperate dai 120mm sembrano scattate intorno agli anni Settanta o i primi anni Ottanta, probabilmente durante un viaggio di nozze. Soltanto una foto sembra essere più vecchia: una gita scolastica. Quando l’ho scansionata la foto è tornata giusta soltanto dopo averla scansionata in positivo e per questo motivo, è l’unica foto dove si possa vedere la terra rossa di Yunnan. Le altre sono state scansionate come normali negativi o bianco e nero, perchè la parte cancellate in queste foto hanno fatto ammattire il mio scanner.

Mi piacciono questi ritratti anche se sono molto rovinati. Questa ragazza è molto bella.

The le fotografie recuperate dai 35mm sono tutte ritratti di una donna, chiaramente la stessa donna del viaggio di nozze a Pechino, forse 10 anni più tardi. Ho dato un rapido sguardo agli altri negativi da 35mm e sembra che nella busta di plastica io abbia la loro vita nelle fotografie: ho visto una piccola ragazzina crescere. Sfortunatamente non so come conservare questi negativi senza che le foto si cancellino, perchè lavandoli molte foto sono diventate trasparenti.

Il loro indimenticabile giorno d’amore

Questi rullini “lost and found” mi fanno pensare continuamente al valore stesso dei rullini. Perchè i proprietari hanno lasciato questi rullini? Molto probabilmente perchè hanno le stampe originali. E forse lui o lei hanno pensato che i negativi fossero irrilevanti perchè lui o lei avevano già abbastanza copie delle fotografie. Infatti, pensando al passato, mi ricordo, per esperienza personale, di aver messo i negativi in una scatola ed essermi preso più cura delle stampe mettendole in un album. Molti miei amici facevano lo stesso, i negativi erano tenuti in cosiderazione solo se fosse stato necessario fare una copia della stampa per la famiglia o per gli amici.

Amore Vintage

Ora, negli ultimi anni, dal momento che scatto come lomografo e dal momento che non posso fidarmi dei laboratori per il taglio delle mie foto e dei miei rullini, o semplicemente non voglio stampare le mie foto, ho meno stampe e molti più negativi. Il mio rapporto con i negativi è ritornato alle origini. Quando mia madre e mio padre mi hanno introdotto nel meraviglioso mondo delle fotografie, mi dicevano di quando erano giovani, i negativi venivano custoditi dallo studio fotografico, così nel corso degli anni, le foto stampate invecchiavano e la carta si danneggiava.

Mi dispiace non sapere come salvare il rullini da 35mm che ho trovato. Se conoscete un modo per farlo, vi prego, sentitevi liberi di contattarmi! Quando ho visto questa busta di plastica piena di negativi, ora che so esserci dentro la storia di un’intera famiglia, spero di riuscire a salvare queste foto.

Forse un giorno, potrò dare le foto restaurate ai legittimi proprietari. Avere i negativi originali è importante perchè la carta per la stampa può danneggiarsi col tempo. Viviamo nell’era di internet, quindi ogni cosa è possibile. Chissà, forse potrei ridare loro indietro le foto!

written by domyblue on 2011-10-06 #lifestyle #film #35mm #retro #vintage #120mm #lomography #cina #bianco-e-nero #fotografia #trovate #perse #abbandonate #analogico-lifestyle
translated by dalairona

More Interesting Articles