"Sulla morte senza esagerare..."

"...occupata a uccidere, lo fa in modo maldestro, senza metodo né abilità, come se con ognuno di noi stesse imparando...a volte le manca la forza di far cadere una mosca in volo...la cattiva volontà non basta e perfino il nostro aiuto con guerre e rivoluzioni è, almeno finora, insufficiente...chi ne afferma l'onnipotenza è lui stesso la prova vivente che essa onnipotente non è...non c'è vita che almeno per un attimo non sia stata IMMORTALE.
La morte è sempre in ritardo di quell'attimo.
Invano scuote la maniglia d'una porta invisibile.
A nessuno può sottrarre il tempo raggiunto."
Wislawa Szymborska