Have an account? Login | New to Lomography? Register | Lab | Current Site:

Lady Minox GT-E la dama di corte del mio lomocastello

Piccola scoperta in redscale, in giro per la città, grosse possibilità di espressione creativa!

Gironzolando tra le varie LomoHome mi sono imbattuta in quella di clickiemcpete ed ho visto delle foto veramente belle fatte utilizzando il redscale su una macchinetta a me ancora sconosciuta.
Si trattava della Minox una macchinetta di produzione tedesca che ha visto la luce negli anni 80. Le dimensioni veramente contenute, tanto da essere necessario caricare due volte in modo completo la leva di trascinamento dopo ogni foto, e lo scatto impercettibile la rendono assolutamente perfetta per la street photography!

Ciò che si nota immediatamente è la compattezza della macchina e lo strano modo in cui l’obiettivo si apre, come una sorta di ponte levatoio. Può essere tranquillamente riposta in una tasca e questo l’ha resa mia dama di compagnia, ormai inseparabile, all’interno della mia lomocorte!
Amo la possibilità di gestire in modo manuale e creativo le impostazioni iso, che vanno da 25 a 1600, soprattutto con l’utilizzo dei redscale ottenendo così differenti effetti.

All’interno del mirino si può vedere sulla destra il tempo di esposizione con una scala indicata da una lancetta, che va da 1/30 a 1/500 di secondo, con un massimo e minimo che indicano la sovraesposizione e la sottoesposizione! C’è anche la possibilità di raddoppiare il tempo di posa con la levetta 2x che si trova nella parte superiore destra. Per chi ama l’autoscatto la piccola Lady Minox GT-E non vi deluderà e per chi invece non può vivere senza flash, un saluto a flashstalker, si può utilizzare il flash Minox FC35 in differenti modi, manuale o automatico, in base agli iso e alla distanza di messa a fuoco.

Si ringrazia clickiemcpete e flashstalker, uno per la scoperta l’altro per la collaborazione/acquisto!

P.S. Messa a fuoco manuale da 0,70 metri a infinito!

written by azotolina

1 comment

  1. cabreb

    cabreb

    PRECISAZIONE. Prendo a riferimento la mia GT, ma vale per tutte le minox 35: l'indicatore nel mirino sotto 1/30 di secondo NON indica sottoesposizione, ma il rischio che la foto risulti mossa. I tempi di scatto si allungano anche per svariati secondi (più di quanto dichiarato dalla casa!) per dare un'esposizione corretta. Con un supporto stabile è quindi possibile ottenere ottimi scatti anche con poca luce e in notturna, quando l'indicatore scende nell'area di "rischio mosso".
    L'area sopra 1/500 di secondo indica invece effettivamente il rischio di sovraesposizione poiché la macchina non è in grado di scattare a velocità maggiori. Si corre anzi il rischio (forse solo in alcuni modelli come la mia GT, di questo non sono sicuro) che nel tentativo di superare questa velocità l'otturatore si apra solo parzialmente o non si apra proprio, originando fotogrammi vuoti. (Ricordo che questa stupenda macchina è dotata di elettronica analogica)

    over 1 year ago · report as spam