Have an account? Login | New to Lomography? Register | Lab | Current Site:

Le dominanti marroni delle pellicole Esselunga

Sino allo scorso anno, in una nota catena di supermercati erano in vendita le pellicole Esselunga (100,200,400 ISO). Non so se queste pellicole siano veramente delle Ferrania rimarchiate come spesso si dice. Probabilmente sì, anche se non ne ho la certezza al cento per cento. Il loro suo comportamento è interessante, perchè abbinate ad obbiettivi russi e della ex Germania Orientale (Helios, Pentacon) mi hannno fatto ottenere delle foto caratterizzate da una dominante marrone/ambra decisamente gradevole. State a vedere!

Esselunga 200: una breve recensione di una pellicola che amavo, in particolar modo nella versione a 200 ISO, e che ora non si trova più! Se ne trovate qualche rullino in giro per l’Italia, prendetelo, merita di essere provata!

Comincio subito con una “street” un po’ insolita… uno dei pochi “nudi integrali” che possono vedere tutti, anche i bambini! La pellicola è scaduta, ma da poco tempo, solo un anno, quindi consideratela praticamente nuova.

  • “Nudo” integrale…
Foto di sirio174

Notate le dominanti ambra della foto con assenza quasi totale di toni azzurri:

Queste tre foto sono state scattate con una Zenit TTL e un Helios 44M.

La versione a 200 ISO, che qui propongo in questa serie (tranne nelle ultime due foto) è la mia preferita per il contrasto bilanciato e la grana contenuta. Ecco qui un esempio di “trazione animale” immortalata con la mia Zenit EM e un contrastato Industar 50-2 (50/3,5, un clone del Tessar Zeiss). Notate che, nonostante lo schema a quattro lenti di questo schema ottico sia molto contrastato, qui il contrasto è contenuto e non ci sono zone troppo bianche o troppo scure e prive di dettagli.

  • A trazione animale
  • Ho voglia di un bagno!

La cosa che più mi piace di questa pellicola è la resa con dominanti ambra, adatta per foto con pochi colori con soggetti di colore giallo/marrone.

  • Tutti i nodi verranno al pettine!

Due parole sulla versione a 400 ISO: non mi convince, la grana è troppa per i miei gusti (vedi foto sottostante)

  • Uno scatto con la versione a 400 ISO:

Infine, queste pellicole sono imprevedibili in forte controluce: guardate che bel colore dell’acqua nell’ultima foto, scattata con la versione a 100 ISO (la più contrastata delle tre)!

  • Controluce con una Esselunga 100

Tutte le foto sono state digitalizzate con uno scanner professionale di un minilab.

Buona sperimentazione con queste pellicole!

written by sirio174

7 comments

  1. toni78

    toni78

    gran bei colori, probabilmente anche la macchina fotografica ha dato il suo contributo nel realizzare foto così belle! Comunque gran bei scatti!

    over 2 years ago · report as spam
  2. nerdlab

    nerdlab

    sono stupende!! Ma si trovano in giro ste pellicole esselunga??

    over 2 years ago · report as spam
  3. sirio174

    sirio174

    @nerdlab - a Como non le ho più trovate!

    over 2 years ago · report as spam
  4. tsingtao

    tsingtao

    Ad Arezzo le vendono ma ho usato quella da 400 e non mi è piaciuta x niente..

    over 2 years ago · report as spam
  5. sirio174

    sirio174

    @tsingtao Infatto la 400 ISO non piace neanche a me, contrasto basso, toni "impastati" e troppa grana. La migliore è la 200 ISO.

    over 2 years ago · report as spam
  6. fabc68

    fabc68

    Ciao a tutti, nel negozio Esselunga di Parma ci sono ancora in vendita diverse pellicole da 100, 200 e 400 (o almeno c'erano fino alla settimana scorsa). E nello stesso negozio hanno ancora qualche macchinetta "usa e getta" marchiata Esselunga: lo segnalo, nel caso ci fosse qualche appassionato del genere in zona :-)

    over 2 years ago · report as spam
  7. superlighter

    superlighter

    che foto! :) io le compravo con il marchio carefour o auchan a 2,49 euro il paio da 36exp!!!, e la 200 è la mia preferita in assoluto, comunque per vedere se è una ferrania basta guardare se ci sono i "pallini" colorati tra uno sprocket hole e l'altro, sino a poco tempo fà anche le pellicole lomography erano sicuramente made in italy, era scritto sulla scatola!

    over 2 years ago · report as spam

Read this article in another language

This is the original article written in: Italiano. It is also available in: English.