Petzval_header_october_2014
Have an account? Login | New to Lomography? Register | Lab | Current Site:

L'arte dei Murales in Sardegna

L'espressione in dialetto sardo "Murales" richiama quella forma di pittura realizzata sulle pareti esterne di edifici pubblici e case private, alla cui realizzazione collaborano, nella maggior parte dei casi, diversi artisti.

Le immagini riportate sui muri narrano di denuncia, fatiche di vita quotidiana, grandi conquiste, giorni di festa di una piccola comunità, ma in alcune occasioni sono anche volti a celebrare con dei grandi ritratti a cielo aperto, personaggi locali che col loro contributo prezioso hanno arricchito l’arte e la cultura dell’Isola: come la scrittrice premio Nobel nuorese, Grazia Deledda o il poeta macomerese “in limba” Melchiorre Murenu.
I primi murales sono comparsi originariamente nei centri di Orgosolo e Sansperate, per poi diffondersi in molteplici zone della Sardegna; alcuni vengono periodicamente restaurati, altri, lasciati invecchiare dai segni del tempo. E’ un’arte “in divenire”, si basa sulla semplice tecnica della pittura ad acqua ma è in continua sperimentazione.

Sulla strada che porta al mare di Porto Alabe e Bosa, si trova un piccolo paesino di nome Tinnura, i cui splendidi Murales danno vita a bimbi, massaie, artigiani e a bellissime contadine ritratte sotto al sole cocente.
Ci riportano alla quiete di un tempo passato, popolata da figure che ci osservano incuriosite dal nostro passaggio, divertite di essere state colte in un momento particolare della loro giornata.
Sono incontri a cui lo sguardo e il cuore sorridono e in quel frangente, lo spazio e il tempo intorno a noi sembrano essersi fermati.
La pittrice che ha capitanato la squadra di muralisti che ha lavorato a Tinnura (e in seguito ha lasciato le sue meravigliose tracce sulle pareti dei centri storici di Macomer, Mulargia, Sagama e Sarule) si chiama Pina Monne ed é nata a Irgoli (NU). Si è occupata da autodidatta delle più svariate espressioni artistche, dedicandosi con passione anche alla ceramica e alla scultura in bassorilievo, vincendo numerosi concorsi e portando nel mondo le sue bellissime e caratteristiche forme d’arte. E voi che aspettate? Armatevi delle vostre signorine analogiche e volate a portar via un’immagine della mia terra…

written by smara

4 comments

  1. smara

    smara

    Quando l'emozione è più grande dell'universo intero...

    over 1 year ago · report as spam
  2. sirio174

    sirio174

    un bellissimo articolo! Questi murales sono CULTURA, ARTE, IMPEGNO!

    over 1 year ago · report as spam
  3. smara

    smara

    Grazie di cuore!!! Se quest'articolo ha visto la luce, la responsabilità è anche un pò tua! =)

    over 1 year ago · report as spam
  4. dott_nero

    dott_nero

    eheheh io sono di San Sperate :)
    vedi qui:
    http://www.lomograph(…)leria-darte

    over 1 year ago · report as spam

Where is this?

Nearby popular photos – see more