Have an account? Login | New to Lomography? Register | Lab | Current Site:

Prendimi per la ... maniglia!

Siete curiosi di sapere come "funziona" e come viene addestrato un cane guida per ciechi? In questo articolo vi propongo una serie di foto, scattate con la mia fedele Lomo LC-A, di una dimostrazione pubblica dei Lions Club di Cernobbio. State a vedere!

Sul Lario non mancano mai iniziative, pertanto se venite a fare una gita sul lago di Como, portate sempre con voi una macchinetta analogica. In questo caso, ero in giro con la mia bici da corsa, diretto verso Menaggio, quando mi sono fermato a Cernobbio per assistere a una dimostrazione pubblica dei volontari del locale Lions Club, che da sempre si occupa di addestramento dei cani guida per ciechi.

Foto di sirio174

Se osservate attentamente la prossima serie di foto, noterete che al cane vengono agganciati sia un guinzaglio che una maniglia. Il cane si comporta diversamente a seconda di quale dei due attrezzi viene afferrato: se viene preso per il guinzaglio si comporta come un normale animale da compagnia, mentre se viene condotto per la maniglia adegua il suo comportamento diventando una guida per il non vedente.

Foto di sirio174

Questo golden è alle prime armi, lo si capisce dalla posizione rispetto all’addestratore (confrontatela con la foto sopra, che riprende un cane che ha completato la sua fase di addestramento). Qui è l’addestratore che sta ancora guidando il cane!

Foto di sirio174

A proposito, sapete che vengono addestrati solo cani femmina? Normalmente solo le femmine possono essere dei buoni cani per ciechi in quanto i cani maschi possono subire distrazioni dai richiami sessuali delle cagnette! Alcune scuole addestrano cani sia di sesso femminile che di sesso maschile. In quest’ultimo caso, si provvede alla castrazione dei maschi (e in alcuni casi alla sterilizzazione delle femmine), riducendo quasi del tutto l’attrazione sessuale dei cani. Tuttavia, un cane ben addestrato riesce a dominare anche i suoi impulsi sessuali!

Il cane guida deve possedero un carattere dolce e tranquillo, uno spiccato senso dell’attenzione e dell’orientamento e non deve conoscere la paura. Non deve distrarsi incontrando altri cani o animali (gatti, volatili e altre potenziali prede). Le razze più idonee allo scopo sono i golden, i pastori tedeschi, i pastori scozzesi e i pastori belga.

Foto di sirio174

Nel caso in cui il comando ricevuto possa essere causa di rischio per il non vedente, il cane deve anche saper disubbidire e ignorare il comando stesso.

L’addestramento consiste nell’insegnare al cane come evitare gli ostacoli, come attraversare la strada, come guidare il non vedente in mezzo a tavolini e sedie in un bar o in un ristorante, sapendo altresì tornare indietro in caso di presenza di ostacoli pericolosi o di altre situazioni di pericolo.

Foto di sirio174

Durante l’addestramento il cane non viene mai punito, ma si provvede solo a una correzione quando commette un errore.

Foto di sirio174

Una delle difficoltà maggiori dell’addestramento consiste nella valutazione degli ostacoli alti: normalmente un cane è abituato a valutare quelli posti sul terreno, tendendo ad ignorare quelli alti (scale, funi sospese, aperture basse, ecc.). Per poterlo addestrare lo si fa passare sotto una scala o sotto una barra metallica. Subito dopo il passaggio, si lascia cadere a terra la barra o l’ostacolo superato, fermando il cane. In questo modo l’animale impara ad associare il rumore della caduta ad una potenziale situazione di pericolo.

Foto di sirio174

L’ultima delicata fase dell’addestramento consiste nel passaggio di proprietà del cane dall’istruttore al non vedente. Un breve corso di affidamento permetterà a quest’ultimo di stabilire un legame con l’animale e di imparare i comandi necessari per poter usufruire delle sue prestazioni.

Foto di sirio174

La consegna del cane al non vedente è sempre un momento emozionante: da un lato l’addestratore sente emotivamente il distacco dall’animale, dall’altro lato lo vive come un momento di gioia per aver fornito un aiuto indispensabile a una persona meno fottunata di lui.

written by sirio174

No comments yet, be the first

Where is this?

Nearby popular photos – see more

Nearby LomoLocations