Have an account? Login | New to Lomography? Register | Lab | Current Site:

Zampettando nella neve sotto lo sguardo di una Lomo LC-A

Sfidando il freddo invernale... quest'anno veramente crudo. Ma basta non impigrirsi in poltrona! Cosa c'è di meglio se non uscire con la mia fedele Lomo LC-A, un rullino scaduto da 11 anni e andare a fotografare la prima nevicata dell'anno, in compagnia di simpatici cani?

La settimana scorsa Como era sotto la morsa del gelo. Subito dopo l’abbondante nevicata, non c’era in giro anima viva… o quasi. Così si presentava la zona dei giardini a lago:

Foto di sirio174

Guardate qui sotto una splendida “modella”! Affabile, affettuosa, mitissima ed armoniosa nei suoi lineamenti! Ed allora, ho ancora una volta fatto bene a uscire con la mia LC-A che porto sempre con me! C’è sempre un’occasione per usarla!

Foto di sirio174

Ne ho approfittato per scattargli una serie di foto, grazie anche alla gentilezza della ragazza che è proprietaria di questa splendida bestiola – ovviamente scattando in pieno stile lomografico, ma senza “eccessi”, come mio solito. Evitando crossprocessing e stravolgimenti eccessivi.

A differenza della mia abitudine di utilizzare pellicole fresche, questa volta ho usato un rullino scaduto da 11 anni: un Konica 100 SXG processato in C41 e digitalizzato con lo scanner professionale del minilab del mio fotografo di fiducia. Come potete vedere le foto hanno assunto una tonalità fredda, che è quella che desideravo. Leggevo da qualche parte che gli acari della polvere sono “golosi” del pigmento blu sia dei rullini che delle stampe… e magari il merito delle tonalità fredde è anche loro: se hanno mangiato un po’ di strato blu sul negativo, è ovvio che dopo l’inversione si ha una dominante azzurra sulla stampa e sulla scansione!

Poco più lontano, due simpatici cagnolini si sono cimentati con un rametto in una specie di “tiro alla fune”… per poi correre contenti nel prato innevato con la lingua fuori!

Un consiglio: quando uscite con questo freddo, tenete la vostra LC-A al calduccio nella tasca del vostro giubbotto, affinchè le batterie non vi tradiscano… col gelo perdono parecchio della loro resa! Uscite con delle batterie nuove e preferibilmente utilizzate quelle all’ossido di argento rispetto a quelle alcaline; infatti queste ultime tendono a durare di meno! Il freddo è un’insidia!

E non lasciate mai a casa la vostra macchinetta analogica! La LC-A piccola e versatile, è un’ideale compagna di avventure urbane!

written by sirio174

No comments yet, be the first

Where is this?

Nearby popular photos – see more

Nearby LomoLocations