Lca_120_september_2014_header
Have an account? Login | New to Lomography? Register | Lab | Current Site:

Alternativa drastica contro il freddo: Zanzibar

Quando il freddo è insopportabile mi scaldo con il ricordo della mia Africa

Dopo tanti anni ho capito che il rimedio migliore per combattere il freddo invernale è quello di prendere un aereo, per dove? Per Zanzibar. Siamo sotto l’equatore in un arcipelago di fronte alla Tanzania, repubblica alla quale quest’isola appartiene.
A gennaio ci troviamo all’inizio della stagione calda, prepariamoci quindi a 30° costanti senza pioggia e vento, da combattere solamente con bagni lunghi in un mare cristallino e celeste!
Zanzibar è chiamata l’isola dei sultani e delle spezie, è stata dimora di dinastie africane,arabe e persiane, crocevia di commercianti di spezie e purtoppo anche di schiavi.
La sua storia è intensa, ma la si puo capire soprattuto facendo visita a Stone Town, un tempo capitale del sultanato e parte antica e suggestiva di Zanzibar City. La vera attrattiva o meglio quello che lascia a bocca aperta di questo paesa è la natura.
Le spiagge sono paradisiache: immense, sconfinate, bianche come il borotalco, che con la bassa marea si riempiono di tesori da ammirare come conchiglie di svariate forme e stelle marine giganti.

Ancora più affascinate è la lussureggiante vegetazione che cresce a due passi dalle spiagge, i colori degli alberi e dei fiori sono così accesi da sembrare far parte di un quadro appena dipinto! Se questo non basta per spingervi fin qua posso ricordare l’allegria, la gentilezza e i sorrisi delle bellisme persone del posto che ho incontrato.

In questo viaggio ho portato rullini Lomography Color Negative 100 35mm e Lomography X-Pro Chrome 100 35mm per combattere il riverbero del sole sulla spiaggia bianca come la neve e come macchina fotografica avevo La Sardina Camera & Flash – Cubic. La sardina è stata una rivelazione: maneggevole, semplice da usare tanto da iniziarmi alle multi esposizioni,che nn son mai sembrate così facili. Penso che per tutti i risultati debba però ringraziare i magnifici colori di questa terra!

written by olka

No comments yet, be the first

Where is this?

Nearby popular photos – see more