Lca_120_september_2014_header
Have an account? Login | New to Lomography? Register | Lab | Current Site:

San Valentino a Roma. Le mie vacanze Romane!

Durante le mie recenti Vacanze Romane, ho avuto modo di visitare alcune delle tappe più importanti della città. Tre di queste tappe compaiono nel famosissimo film del 1953 "Vacanze Romane" con i protagonisti Gregory Peck and Audrey Hepburn. Continuate a leggere per scoprire quali sono.

La mia prima tappa è stata il Colosseo. Nel film, la principessa (Audrey Hepburn) e il reporter (Gregory Peck) ci passano di fianco in sella ad una bellissima Vespa.

Il Colosseo (o Anfiteatro Flavio) è stato costruito nel 74 d.C. sotto l’imperatore Vespasiano e inaugurato nell’ 80 d.C. dall’ imperatore Tito. E’ l’anfiteatro ellittico più grande che sia mai stato costruito sotto l’ Impero Romano. In grado di contenere fino a 50.00 spettatori, è stato usato per gli spettacoli tra gladiatori e altre manifestazioni pubbliche quali spettacoli di caccia, rievocazioni di battaglie famose, e drammi basati sulla mitologia classica. Sfortunatamente il Colosseo è stato gravemente danneggiato da svariati terremoti che si sono succeduti negli anni, in più l’utilizzo di materiali di spoglio (materiali prelevati dal Colosseo per costruire altri edifici a Roma) provenienti dallo stesso, ha creato un danno ulteriore.

La tappa successiva è stata la Fontana di Trevi. Questa fontana è una delle più grandi e la più famosa fontana barocca in tutta la Città Eterna (che possiede più di 280 fontane). Il suo nome (Trevi) deriva dal fatto che la fontana si trova nel punto di snodo di tre vie. I lavori di costruzione sono iniziati nel 1732 sotto Nicola Salvi e terminati nel 1762. In “Vacanze Romane”, la Fontana di Trevi è il luogo in cui la principessa si addormenta sotto l’effetto di una iniezione di sonnifero. La leggenda invece narra che, il lancio di una monetina nella vasca, assicura una seconda visita a Roma mentre in una versione più recente, bisognerebbe tirare la monetina con il braccio destro sopra la propria spalla sinistra. Fatto sta che, dopo il lancio della moneta, mi sono goduta un fantastico gelato preso in una delle tante gelaterie che circondano l’intera piazza.

Ultima, ma non meno importante, la Scalinata della Trinità dei Monti. Questa scalinata è una delle più larghe in tutta Europa e consta di 135 scalini. E’ il punto che collega Piazza di Spagna con la Piazza di Trinità dei Monti (dominata dalla bellissima chiesa omonima) che è situata più in alto. La chiesa fu progettata e costruita (1723 – 1725) da Alessandro Specchi e Francesco de Sanctis grazie ai fondi (20.000 Scudi) del francese Étienne Gueffier.

La Scalinata è spesso affollata da turisti e da persone che vogliono godersi il panorama che la terrazza di trinità dei Monti offre e nel film è il luogo in cui la principessa assaggia un gelato. Dalla vicina Piazza di Spagna si diramano tutte le strade dello shopping romano (Via Condotti, Via del Babuino e la parallela Via del Corso) dov’ è possibile trovare alcune delle boutiques più famose tra cui LV, Gucci e Prada.

Mi sono assolutamente goduta le mie Vacanze Romane e ho anche tirato una monetina nella Fontana di Trevi, quindi spero di poter tornare di nuovo nella Città Eterna.

(N.d.T: Essendo romana mi sono permessa di modificare le notizie imprecise contenute nell’articolo, spero di non aver fatto un torto alla scrittrice dell’articolo. Volevo anche informarvi che questo film è per me importantissimo. Nella scena della Vespa mia nonna è stata contattata come comparsa della famosa Audrey, ma aveva troppa paura di salire sul motorino e non ha accettato. Solo dopo ha scoperto che si trattava del famoso film! Peccato vero?)

written by coolsigg and translated by ophelia

No comments yet, be the first

Where is this?

Nearby popular photos – see more

Nearby LomoLocations

Read this article in another language

The original version of this article is written in: English. It is also available in: Português.