Parto

1

Domani parto. È da tanto che lo dico, e stavolta lo faccio davvero. Parto senza sapere dove andare veramente, senza neanche sapere quando ritorno. Oddio, fra tre settimane dovrò ricominciare a lavorare, ma per ora non è un problema. Prima fammi finire di lavorare, poi a ricominciare faccio sempre in tempo.
La valigia non l’ho fatta. Ci penserò stasera, dopo aver cenato, prima di andare a letto. E poi un po’ anche domattina, prima di partire. Vedremo.
La borsa invece è pronta. La borsa delle foto, intendo. Ho fatto scorta di rullini, molti rullini a colori, alcuni in bianco e nero, ne ho alcuni anche scaduti, dono di una mia amica che ne ha trovati in cantina. Un taccuino. Alcune matite.
Poi le macchine. Nella borsa c’è una Diana, una Yashica Electro 35, una Vivitar subacquea che non si sa mai, tante volte facessi un bagno meglio non rimanere a mani vuote. Una Supersampler che ho vinto per caso ad una festa, una Yashica T5 di cui vado molto fiero. Poi oggi ho avuto una sorpresa fantastica. Un vicino da qualche giorno mi vedeva armeggiare con rullini e macchine fotografiche. Allora oggi a pranzo mi ha bussato alla porta. Mi ha detto “Ho trovato questa in cantina, se funziona ancora te la presto per le vacanze, poi quando torni mi fai vedere le foto”. Apro la scatola. Una Zenit 12xp. La guardo. Sorrido. Ok. Porterò anche lei.
Allora va bene, io parto. E scatto. E quando torno mi farò vedere.

Credits: arsomilio

written by arsomilio on 2011-08-04

One Comment

  1. goonies
    goonies ·

    se ti trovi a passare dalle mie parti, fammi sapere :D